Che relazione c’è tra infiammazioni, sistema immunitario e cancro?

L’infiammazione è una fase critica che sta tra l’iniziale accumulo di tossine e le alterazioni organiche più o meno reversibili. In condizioni normali il nostro organismo è dotato di alcuni sistemi di depurazione e di drenaggio che consentono di trasformare e di eliminare le tossine che penetrano all’interno o vengono prodotte dall’organismo stesso. Questi sistemi sono rappresentati soprattutto dal fegato, dai reni e dal sistema linfatico e in misura minore della pelle e dall’albero respiratorio. Grazie a essi l’organismo si mantiene in uno stato di equilibrio (omeostasi).

Quando questi organi vanno in tilt oppure il carico di tossine è troppo elevato, le scorie si accumulano e scatenano una fase di infiammazione acuta. L’accumulo di tossine avviene soprattutto nella
matrice connettivale dove risiede quella parte del sistema linfatico deputato alla formazione degli anticorpi e sede dei macrofagi che immagazzinano le tossine. Se non depuriamo il nostro organismo, le tossine si depositano in quantità eccessiva, impregano i tessuti connettivali degli organi e possono favorire
degenerazioni e crescite cellulari incontrollate
.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 5]