Home Diete La colazione perfetta per dimagrire

La colazione perfetta per dimagrire

colazione3

La colazione è uno dei pasti principali della giornata ed è forse uno fra i più importanti, infatti questo pasto deve fornire circa il 20-25% delle calorie giornaliere considerando che un maschio adulto con una media attività fisica dovrebbe assumere un apporto calorico giornaliero pari a 2.700-2.800 calorie.  Detto questo è ovvio comprendere come è importante pianificare al massimo questo pasto sia se si intende dimagrire seguendo un particolare regime alimentare sia se si vuole mangiare bene prevenendo una serie di malattie e di disturbi. Ovviamente la colazione, come le calorie che vanno assunte giornalmente, variano a seconda dell’età, del sesso e dell’attività fisica che si svolge durante la giornata. Dunque la colazione giusta sarà diversa fra un giovane ed un vecchio, oppure fra uno studente o un impiegato.

La colazione giusta per un uomo

Un uomo ha bisogno di consumare un preciso numero di calorie, ecco perciò qual’è il menù giusto da gustare nel primo pasto della giornata. La colazione perfetta per un uomo potrebbe essere costituita da un bicchiere di latte o un vasetto di yogurt intero, per permettere di assimilare più calcio. Importanti anche i prodotti ricchi di carboidrati, come le fette biscottate, i fiocchi da immergere nel latte, che possono essere quelli classici di mais, oppure quelli con frumento integrale, riso e avena. Perfetti anche i biscotti, meglio se secchi, ma anche il pane, ma anche un velo di miele o marmellata. Per introdurre vitamine e fibre, ottimo pure un frutto o un succo d’arancia, ananas o mirtilli. Se invece volete fare una colazione più semplice preferite una tazza di caffè o di tè, versando all’interno un cucchiaino di zucchero.

Se preferite il sapore salato, potete scegliere una fetta di pane su cui stendere un po’ di burro, perfetto pure un panino con due fette di prosciutto cotto o un uovo conditi con olio. Il cornetto invece è permesso solo una volta a settimana è fatto con lo strutto ed è ricco di grassi ed indigesto. Due o tre volte alla settimana  invece potete concedervi una fetta di torta casalinga.

La colazione giusta per una donna

Discorso diverso per la colazione di una donna rispetto all’uomo, la differenza non sta tanto nella qualità dei cibi, ma in particolare nella quantità delle calorie. Il fabbisogno giornaliero di una donna solitamente è calcolato fra le 1.800 e le 2.000 calorie, proprio per questo motivo la donna deve mangiare meno dell’uomo. Ottimo il latte e lo yogurt parzialmente scremati bevuti accompagnati con fette biscottate integrali. Inoltre sono consigliati gli stessi ingredienti della colazione maschile in dosi  minori.

La colazione giusta per i bambini

Anche per i bambini la colazione è un pasto molto importante, ciò perchè in un’età compresa fra i due e i 12 anni, la colazione ideale dovrebbe coprire circa il 20% del fabbisogno giornaliero e deve contenere  carboidrati a lento assorbimento, minerali, vitamine, pochi grassi e poche proteine. E’ consigliato dunque il consumo di una tazza di latte, magari con un po’ di cacao, per renderla più buona, ottimo anche uno yogurt; una macedonia di frutta; qualche fetta biscottata con poca marmellata o con del miele.

La colazione giusta per un anziano

La dieta di un individuo adulto sessantenne non dovrebbe superare le 1.500 calorie giornaliere, un ottantenne invece non dovrebbe andare oltre le mille. Nella colazione per gli anziani vale la stessa regola degli adulti, questo pasto infatti coprire il 20% circa del fabbisogno quotidiano. Soprattutto le donne anziane hanno bisogno di calcio per prevenire l’osteoporosi, in tal caso la cosa migliore è  un bicchiere di latte o, per chi ha problemi col lattosio i prodotti idrolizzati o lo yogurt.

Importante inoltre consumare alimenti fonti di carboidrati a rapido assorbimento, come i cornflakes, oppure i biscotti e le fette biscottate, meglio se integrali, in modo da evitare l’ipoglicemia a metà mattina. Se preferite il salato potete mangiare un uovo due o tre volte la settimana per aumentare l’apporto di proteine e fosfolipidi. Un altro consiglio è quello di consumare sempre  un bicchiere d’acqua o una spremuta di arance.

La colazione giusta per uno studente

Anche per gli studenti la colazione è uno dei pasti principali ed importantissimo, secondo alcuni studi infatti la colazione rende gli studenti meno brillanti a scuola o all’università. Ai carboidrati complessi possono essere aggiunti anche zuccheri semplici, che vengono utilizzati subito dall’organismo in questo modo con lo studio si avrà un rendimento molto migliore. Perfette due o tre fette biscottate con la marmellata, da mangiare con un bicchiere di latte intero dolcificato con il miele. Buono anche un succo di frutta e una fetta di pane tostato col miele, perfetta infine una fetta di pane senza mollica con prosciutto cotto magro.

La colazione giusta per chi soffre di stipsi

La giusta colazione è importante anche se si soffre di stipsi. In questo caso prima di iniziare la colazione può essere d’aiuto l’assunzione di uno o due bicchieri di acqua tiepida. Una buona idratazione associata a un’adeguata assunzione di fibra è importante per creare una buona regolazione intestinale. La fibra,  la quale costituisce la parte non digeribile dell’alimento, quabndo è messa in contatto con l’acqua si gonfia, creando il movimento intestinale.

 Per approfondimenti:

Su Dietagratis.com:  – Quali cereali scegliere a colazione

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 5]