Come perdere una taglia in una sola settimana

dieta_home

 

Con l’arrivo della primavera si cerca di perdere qualche taglia e di buttare giù i chiletti di troppo. Il segreto è quello di seguire il giusto regime alimentare. Sarà sufficiente una settimana di dieta per perdere una taglia, basterà limitare i grassi, ridurre l’assunzione degli zuccheri e scegliere cibi poco calorici. Si tratta di una dieta un po’ rigida, ma con poche regole e facile da seguire anche per le persone che non sono molto avvezze alle diete, infatti dura solo una settimana, giusto il tempo di perdere quei chiletti di troppo.

Questo regime dietetico che ti permette di perdere una taglia dura infatti solo sette giorni ed è efficace per bruciare qualche chiletto e sgonfiare il fisico. I numerosi vegetali, ricchi di fibre, aiutano a regolare le funzioni intestinali, disintossicando l’organismo ed eliminando tutto il gonfiore addominale. In questo modo ti sentirai più leggera e più bella in una sola settimana! Ovviamente il consiglio è quello di non seguire questa dieta per un lungo periodo. Utilizza il regime solo in cosa di emergenza e solo per piccoli obiettivi, ad esempio se vuoi passare dalla 46 alla 44 o se vuoi tornare ad indossare quei bei jeans che ora ti vanno stretti.

Ovviamente per non riprendere immediatamente i chili che hai perso grazie a questa dieta devi cambiare le tue abitudini alimentari, scegliendo con attenzione gli ingredienti, variando i cibi in base alla stagionalità e preferendo condimenti leggeri piuttosto che pesanti ed elaborati. Per mantenere il peso forma è indispensabile infatti seguire i principi base di un’alimentazione sana ed equilibrata. Solo in questo modo riuscirete a conservare nel tempo un peso ottimale e di conseguenza un buono stato di salute.

 

Alcuni consigli utili

Per rimanere in forma e mantenerti bella e con un fisico invidiabile segui alcune semplici regole. Innanzitutto non saltare mai la prima colazione, in quanto questo è il pasto più importante della giornata. La colazione infatti è indispensabile per fornire all’organismo l’energia necessaria ad affrontare al meglio la giornata e soprattutto aiuta a mantenere il peso forma. I dietologi e i nutrizionisti consigliano di consumare il latte, yogurt, spremute e frutta, potete inoltre mangiare biscotti, fette biscottate oppure del pane con un po’ di marmellata o di miele.

Non rimanere troppo tempo senza mangiare, ricordati di fare spuntini leggeri a metà mattina e a metà pomeriggio, in tal modo non arriverai mai troppo affamato all’ora di pranzo e a cena. Per lo spuntino scegli uno yogurt magro, una spremuta o un frutto. Come sempre è buon uso bere circa due litri d’acqua al giorno per depurare l’organismo e favorire il transito intestinale. In questo modo dimagrirete più in fretta e vi sentirete anche più leggeri.

 

Il menù per perdere una taglia

LUNEDÌ

810 calorie

Colazione: caffè o tè con dolcificante; 1 bicchiere di latte o 1 yogurt magro; 1 fetta biscottata con un velo di marmellata

Metà mattina: 1 spremuta d’arancia o 1 succo di frutta

Pranzo: 100 g di fiocchi di latte; verdure crude in insalata condite con 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva e aceto

Merenda: 1 mela o uno yogurt

Cena: pasta circa 60 gr con verdure varie

Dopo cena: 1 frutto a piacere

 

MARTEDÌ

760 calorie

Colazione: caffè o tè con dolcificante; 1 bicchiere di latte o 1 yogurt magro; 1 fetta biscottata

Metà mattina: 1 spremuta o 1 succo di frutta

Pranzo: 1 scodella di passato di verdure

Merenda: 1 yogurt magro alla frutta

Cena: 1 patata lessa; omelette con verdure varie, erbette e funghi

Dopo cena: 1 frutto a piacere

 

MERCOLEDÌ

965 calorie

Colazione: caffè o tè con dolcificante; 1 bicchiere di latte o 1 yogurt magro; 1 fetta biscottata

Metà mattina: 1 spremuta o 1 succo

Pranzo: insalata con pomodori, verdure varie, finocchi, cipolle, cetrioli e radicchio con 1 cucchiaio di aceto balsamico e basilico, 2 patate lesse

Merenda: 2 fette di ananas al naturale

Cena:  60 gr di tagliatelle condite con un sugo a base di merluzzo o platessa

Dopo cena: 1 frutto a piacere

 

GIOVEDÌ

815 calorie

Colazione: caffè o tè con dolcificante; 1 bicchiere di latte o 1 yogurt magro; 1 fetta biscottata

Metà mattina: 1 spremuta o 1 succo

Pranzo: verdure miste alla griglia; 1 panino

Merenda: 1 pera

Cena: insalata mista condita con 1 cucchiaio di aceto balsamico; manzo con pomodorini in tegame

Dopo cena: 1 frutto a piacere

 

VENERDÌ

1.190 calorie

Colazione: caffè o tè con dolcificante; 1 bicchiere di latte o 1 yogurt magro; 1 fetta biscottata

Metà mattina: 1 spremuta o 1 succo

Pranzo: pizza marinara con pomodoro, aglio e prezzemolo

Merenda: 1 coppetta di macedonia

Cena: 1 patata lessa; pesce spada condito con pomodorini e capperi

Dopo cena: 1 frutto a piacere

 

SABATO

900 calorie

Colazione: caffè o tè con dolcificante; 1 bicchiere di latte o 1 yogurt magro; 1 fetta biscottata

Metà mattina: 1 spremuta o 1 succo

Pranzo: 1 scodella di passato di verdure

Merenda: 1 mela

Cena: riso e lenticchie

Dopo cena: 1 frutto a piacere

 

DOMENICA

940 calorie

Colazione: caffè o tè con dolcificante; 1 bicchiere di latte o 1 yogurt magro; 1 fetta biscottata

Metà mattina: 1 spremuta o 1 succo

Pranzo: 1 panino con 70 g di bresaola

Merenda: 2 fette di ananas al naturale

Cena: minestra di farro

Dopo cena: 1 frutto a piacere

 

Per approfondimenti:

Su dietagratis.com:  come perdere una taglia velocemente

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 7 Media: 4]