Dieta della mela tre giorni

La mela è un frutto magico, ricco di acqua e di sali minerali preziosi. Il detto dice ‘una mela al giorno toglie il medico di torno’, in quanto il contenuto di sostanze minerali e vitamine è davvero alto e prezioso per l’organismo. La dieta della mela tre giorni richiede quindi un consumo massivo di questo frutto, associato a un piano alimentare che permetta di disintossicare l’organismo e di perdere alcuni chili ‘acquatici’ in eccesso. Si tratta di un regime molto restrittivo, che quindi chiede di essere portato avanti per massimo tre giorni e da eseguirsi in previsione di un avvenimento speciale, come una cerimonia o la temuta prova costume.

dieta mela

La dieta della mela tre giorni prevede tre diversi piani alimentari, i quali sono dedicati alle diverse esigenze di dimagrimento. Il primo piano alimentare è ideale per sgonfiare la pancia, per aiutare il drenaggio dei liquidi e anche per migliorare il tono e la texture della pelle. Questo primo piano alimentare prevede che a colazione e durante gli spuntini vengano consumate esclusivamente mele cotte o crude e che il resto dei pasti rimanga invariato, ovviamente cercando di mantenere una dieta sana ed equilibrata, quindi con l’apporto di tutti i nutrienti e impiegando metodi di cottura leggeri.

La dieta della mela tre giorni procede con il secondo piano alimentare che invece si fa molto più drastico, in quanto prevede che per tre giorni siano consumate solo ed esclusivamente mele cotte o crude e bevute grandi quantità di succo di mela. Si tratta di un’azione depurante, che prima di essere intrapresa va monitorata con il proprio medico, ma che sicuramente regala qualche taglia in meno. Al termine dei tre giorni è importante inserire i cibi con calma e variare la dieta, cucinando gli alimenti in modo sano e naturale.

La terza proposta della dieta della mela tre giorni è la più restrittiva ed è molto vicina ad un digiuno liquido. In questi tre giorni si beve solo succo di mela, tisane e camomille e non si assumono cibi solidi. Si tratta di una vera terapia d’urto, che chiede di essere portata avanti sotto stretto controllo medico per non incorrere in episodi di sfinimento. Si tratta quindi di una dieta davvero d’urto, che permette di perdere molti chili, ma che alla fine dei conti può essere seguita solo dalle persone che ne hanno reale bisogno, come preludio al mantenimento di una dieta dimagrante ben studiata assieme ai nutrizionisti. Bere solamente succo di mele, ovvero attuare un digiuno liquido rafforzato, è una scelta difficile e chi la attua non deve lavorare o fare altre attività, in quanto si tratta di un’alimentazione che non riesce a supportare gli sforzi quotidiani.

Vuoi saperne di più? Leggi anche la dieta della mela verde

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 11 Media: 5]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM