Home Diete La dieta Gift per dimagrire senza stress e senza contare le calorie

La dieta Gift per dimagrire senza stress e senza contare le calorie

Per la prova costume di quest’anno, sperimentiamo la dieta GIFT: l’acronimo deriva da Gradualità, Individualità, Flessibilità e Tono. Si tratta di un metodo che insegna a stimolare il metabolismo senza contare le calorie e senza vivere il dimagrimento come una fonte di stress.

493251189

Creata da Attilio Speciani e Luca Speciani, la dieta GIFT vuole avere un approccio alimentare completamente differente da quello delle solite diete. Si vuole eliminare la massa grassa stimolando il metabolismo, imparando nello stesso tempo un nuovo stile di vita. Primo mito da sfatare: contare le calorie non serve! È più importante scegliere cibi ricchi di proprietà benefiche e appaganti per la vista. L’abitudine al conteggio delle calorie fa vivere la dieta con stress; un’alimentazione così ridiga incide sull’umore e sul nostro stato di salute. È necessario, inoltre, fare sport, bere molto e… rilassarsi!

I tre concetti cardine su cui si basa la dieta GIFT sono l’attivazione metabolica, la calma insulinica e la qualità dei nutrienti assunti dall’organismo. Per iniziare, è bene cominciare la giornata con una tazza di latte e caffè, due fette biscottate con miele oppure yogurt, cereali e frutta. In alternativa, c’è anche una colazione salata che puoi sperimentare: una tazza di tè verde con due fette di bresaola.

A pranzo, sì al piatto di pasta integrale con sugo semplice, verdura alla griglia, insalata di pesce e macedonia senza zucchero. Meglio evitare, invece, cibi con grassi idrogenati, conservanti, aromatizzanti e coloranti. A cena via libera a insalate calde e fredde di legumi, zuppe, creme di verdura, pesce cotto al cartoccio e vegetali grigliati o al vapore.

Lo spuntino ideale è un frullato o una banana, meglio se a metà mattina o a metà pomeriggio. Se il metabolismo del nostro corpo è pigro, potremmo andare incontro a stanchezza, difficoltà a eliminare le tossine e a bruciare le calorie. Le restrizioni alimentari possono anch’esse rallentare il ritmo metabolico e avere conseguenze a livello fisico e psicologico.

Inoltre, è importante decidere come e quando mangiare. Si tratta di vera fame o solo di un bisogno emozionale? Altro suggerimento: mastica lentamente!

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 11 Media: 3,4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.