Home Diete Dieta della mozzarella per perdere 3 Kg in un mese con gusto

Dieta della mozzarella per perdere 3 Kg in un mese con gusto

La mozzarella viene demonizzata da chi vuole perdere peso perché considerata troppo grassa. Eppure la dieta della mozzarella promette di far perdere 3 Kg in un mese. Scopriamola meglio!

Mozzarella- foto pixabay.com

Il nostro Paese nasconde un vasto patrimonio gastronomico e la mozzarella è uno dei cibi made in Italy più apprezzati al mondo.

Molto spesso, però, le diete dimagranti tendono a escludere la mozzarella per via dell’apporto calorico e della carica grassa.

Fortunatamente chi vuole liberarsi di qualche chilo di troppo non deve per forza rinunciare a questa delizia del palato grazie alla dieta della mozzarella.

Virtù della mozzarella

Non si dovrebbe rinunciare alla mozzarella a dieta. Questo formaggio rappresenta una fonte preziosa di proteine e per di più nasconde una buona percentuale di vitamine e sali minerali come il calcio e il fosforo.

Contrariamente da quanto si tende a pensare, poi, la mozzarella non è calorica. Anzi è uno dei pochi formaggi che non rischia di aumentare la quota di colesterolo in maniera esponenziale.

Il profilo nutrizionale rende la mozzarella una valida sostituta di pesce e carne e un’alleata nella dieta bilanciata.

Dieta della mozzarella

La mozzarella non dovrebbe mai mancare all’interno di un’alimentazione varia ed equilibrata, specialmente se non si vuole rinunciare al gusto.

Il trucco per includere la mozzarella nella dieta dimagrante è quello di scegliere una variante magra e abbinarla insieme a una porzione di verdure.

Va da sé che è meglio scegliere la mozzarella di latte vaccino anziché la mozzarella di bufala (che fa ingrassare con le sue 290 Kcal ogni 100 g) e consumarla insieme a un buon contorno di verdure.

Quanta mozzarella mangiare a dieta? Non bisogna superare gli 80 grammi per pasto per mantenere l’apporto sotto le 1400 calorie al giorno, perdere qualche chilo e coccolare le papille gustative.

Menu della dieta della mozzarella

Le regola principale per perdere 3 Kg in un mese con la dieta della mozzarella è non esagerare: no a quantità esagerate e no ad associazioni troppo grasse.

Cosa abbinare alla mozzarella? Si può mangiare prosciutto e mozzarella a dieta? Mangiare uovo e mozzarella fa male?

Le domande nascono spontanee quando si tenta di capire se mangiare la mozzarella a pranzo o a cena fa ingrassare.

Il seguente menu tipo della dieta della mozzarella può essere utile per capire come includerla nel regime alimentare senza perdere di vista l’obiettivo, vale a dire la perdita di peso.

Lunedì

  • Colazione – Una tazza di latte scremato e una fetta biscottata con tre cucchiai di miele
  • Spuntino – Un succo di pompelmo, arancia o ananas senza zucchero
  • Pranzo – 50 g di mozzarella, 70 di prosciutto crudo, 40 g di pane e un frutto
  • Merenda – Uno yogurt magro o 200 g di ananas, frutti di bosco, pera o kiwi
  • Cena – 150 g di pollo, 100 g di insalata, 40 g di pane e un frutto

Martedì

  • Colazione – Una tazza di latte parzialmente scremato con tre cucchiai di cereali
  • Spuntino – Un succo di pompelmo, arancia o ananas senza zucchero
  • Pranzo – 80 g di riso, 100 g di verdure e 200 g di ananas
  • Merenda – Uno yogurt magro
  • Cena – 50 g di mozzarella, 100 g di fagiolini a vapore e 40 g di pane

Mercoledì

  • Colazione – Uno yogurt magro e una fetta biscottata con due cucchiai di marmellata non zuccherata
  • Spuntino – 200 g di ananas, frutti di bosco, pera o kiwi
  • Pranzo – Un trancio di pizza margherita e una macedonia di frutta
  • Merenda – 200 g di ananas, frutti di bosco, pera o kiwi
  • Cena – Un’insalata mista di verdure e frutta

Giovedì

  • Colazione – Uno yogurt magro e tre biscotti integrali
  • Spuntino – Un succo di pompelmo, arancia o ananas senza zucchero
  • Pranzo – Un’insalata con 50 g di mozzarella, 60 g di tonno, un uovo sodo, pomodori e radicchio e 40 g di pane
  • Merenda – Uno yogurt magro
  • Cena – 120 g di carne di manzo, 200 g di asparagi al vapore, 40 di pane e un frutto

Venerdì

  • Colazione – Uno yogurt magro e una fetta biscottata con due cucchiai di marmellata senza zucchero
  • Spuntino – 200 g di ananas, frutti di bosco, pera o kiwi
  • Pranzo – Uno spiedino con 80 g di mozzarella con pomodori, 40 g di pane e un frutto
  • Merenda – 200 g di ananas, frutti di bosco, pera o kiwi
  • Cena – 200 g di pesce, 100 g di insalata di finocchi e carote e un frutto

Sabato

  • Colazione – Uno yogurt magro e tre biscotti integrali con due cucchiai di marmellata senza zucchero
  • Spuntino – Un succo di pompelmo, arancia o ananas senza zucchero
  • Pranzo – Una caprese con 70 g di mozzarella e un pomodoro, 40 g di pane e una spremuta di arancia
  • Merenda – 200 g di ananas, frutti di bosco, pera o kiwi
  • Cena – 80 g di bresaola e rughetta, 100 g di spinaci lessi, una fetta di pane e un frutto

Domenica

  • Colazione – Un bicchiere di latte scremato e due cucchiai di cereali
  • Spuntino – Un succo di pompelmo, arancia o ananas senza zucchero
  • Pranzo – 70 g di pasta con 50 g di mozzarella e una macedonia di frutta
  • Merenda – 200 g di ananas, frutti di bosco, pera o kiwi
  • Cena – 100 g di tacchino arrostito, un’insalata di fagiolini e pomodori e un frutto

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.