Come fare colazione in modo light

index

La colazione fa ormai parte delle nostre abitudini. Anche se come al solito vai di fretta qui trovi le soluzioni giuste e comode per ogni esigenza. Si parte da latte o derivati, cereali e frutta, da qui si fanno le variazioni necessarie ad adeguare il breakfast ai propri gusti e al carico calorico che si intende assimilare.

Se lo scopo è dimagrire è necessario lavorare sull’aspetto quantitativo ed energetico, quindi bere latte scremato e, invece delle fette biscottate mangiare pane. Sostituire lo zucchero con il miele a parità  di calorie ha un potere dolcificante maggiore; per le marmellate usate quelle con la frutta senza zuccheri aggiunti. Meglio evitare cereali integrali: le fibre riducono l’assorbimento del calcio contenuto nel latte.

Evitare grassi e dolci e porzioni abbondanti; assicurare una copertura energetica costante. Preferire dunque carboidrati complessi (pane e cereali integrali) che rilasciano gli zuccheri in modo lento e graduale. Quindi il via alle arance, allo yogurt e ai muesli. E il caffè aiuta a concentrarsi ma esagerare non serve. Non bisogna superare i 300 mg al giorno (pari a 4 tazzine).

Si anche ai frullati, con latte e frutta magari addolciti da un cucchiaio di miele o di malto e un cucchiaio di germe, ricco di vitamina E.

Dopo una serata esagerata o una cena eccessiva è bene iniziare fin dal mattino con una dieta depurativa in grado di alleggerire il lavoro del fegato. Un infuso di tarassaco, che ha molte qualità depurative, un caffè d’orzo dolcificato con miele grezzo. Yogurt e cereali rimangono l’abbinamento migliore.

Per mantenere una pelle luminosa sono necessarie frutta e verdura. La soluzione potrebbe essere una centrifuga di carote e kiwi, per assumere betacarotene e vitamina C. Se poi si aggiunge un cucchiaino di germe di grano si ottiene il pull intiossidante di vitamine A, C, E. Sconsigliati i salati come formaggi o insaccati: troppo grassi.

Se proprio non si può fare a meno del salato puntiamo sull’uovo. Magari alla couque accompagnato con qualche fettina di pane tostato. No a omelette o a uova strapazzate al bacon: finiscono per essere troppo ricche di grassi saturi.

Una colazione sana, come quelle proposte qui, è attorno alle 300-400 calorie. Cappuccio e brioche ne totalizzano da soli 300.

Esempio di dieta light ed equilibrata

La colazione ideale dietetica: Una tazza di latte parzialmente scremato con caffè o un bicchiere di latte o un thè, 2 fette biscottate integrali con un filo di miele o di marmellata o 4 biscotti integrali, un frutto di stagione.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 14 Media: 4.7]