La cena ideale

 

La cena dovrebbe essere il pasto più pvero; spesso invece a causa dei ritmi frenetici della vita, essa diventa il pasto in cui si introducono “a casaccio” più calorie e più proteine. Se non è possibile fare altrimenti occorre cercare di distanziarla di circa 3 ore dal momento di coricarsi. Le proteine ideali per la cena sono i legumi: fagioli, ceci, fave, fagiolini, lenticchie, piselli. Questi alimenti hanno un contenuto proteico del tutto simile a quello dei prodotti animali coma carni, formaggi o uova. Sono però privi di aminoacidi e per questo motivo è meglio consumarli assieme ai cereali. 

I piatti a base di legumi e cereali come pasta e fagioli, riso e ceci, miglio e lenticchie, tortillas di mais e fagioli sono pasti completi e a cena andrebbero preceduti da un’insalata di verdure miste. I legumi si possono mangiare anche in insalata, in umidi, con una base di verdure e aromi, scaldati con olio extravergine d’oliva e sale, oppure frullati con poco liquido di cottura, per produrre salse di accompagnamento o per condire riso e pasta. 

I vantaggi di una cena proteica sono molti: l’organismo si riforniscedi tutti gli aminoacidi necessari, in modo completo ed equilibrato; si favorisce l’eliminazione di scorie e ristagni da parte dei reni e la depurazione dei tessuti; le cellule si ricaricano di sali minerali e oligominerali fondamentali per la rigenerazione; si previene l’invecchiamento degli organi; la funzione intestinale è mantenuta regolare e la circonferenza vita si riduce rapidamente.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 4.9]