Lo zucchero fa male e va tassato

Dagli Stati Uniti arriva una scoperta davvero sensazionale e una proposta che viene vista più come una provocazione: Lo zucchero fa male e crea dipendenza per questo andrebbe tassato.

I ricercatori dell’University of California sostengono che lo zucchero crei dipendenza al pari dell’alcool e della droga e per questo andrebbe tassato e previsto da leggi, per regolamentarne l’uso.

Secondo gli studiosi lo zucchero alimenta l’obesità e diverse malattie come diabete, tumori e malattie cardiovascolari e per questo dovrebbe esserci una legge che regola l’utilizzo della sostanza. Non tutti la pensano in questo modo, in quanto gli esperti ritengono che lo zucchero sia un alimento indispensabile per il nostro organismo, e non può mancare, basta che venga assunto in dosi non eccessive.

Andrea Ghiselli, dirigente di ricerca dell’Inran, in merito alla scoperta dei ricercatori americani, ha spiegato che lo zucchero non è una sostanza nociva e che non si può mettere nello stesso piano dell’alcool e della droga,anche se può creare una sorta di dipendenza.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 14 Media: 5]