Home Dimagrire Attacchi di fame? Fai colazione con legumi, noci e mandorle

Attacchi di fame? Fai colazione con legumi, noci e mandorle

È difficile riuscire a seguire una dieta equilibrata se si rischia il più delle volte di essere sopraffatti dagli attacchi di fame. Tutto si può risolvere mangiando legumi, noci e mandorle a colazione!

Durante la mattinata e il pomeriggio abbiamo dei sussulti nel nostro stomaco che ci inducono inevitabilmente a spizzicare la prima cosa che ci capita sotto’occhio.

Da uno studio è stato scoperto come mangiare a colazione cibi a basso indice glicemico aiuti il nostro organismo a non essere sorpreso dagli attacchi di fame. È quindi preferibile mangiare in mattinata legumi, cereali, noci, mandorle e patate dolci, una colazione sicuramente inusuale, ma efficace per chi ha intenzione di seguire al meglio la propria dieta e mantenere uno stile di vita sano.

Questo tipo di alimenti, mangiati a colazione, aiutano a mantenere vivo il senso di sazietà durante l’intera giornata.

L’indice glicemico corrisponde alla velocità con cui un cibo aumenta i livelli di zuccheri nel sangue dopo un pasto. Se quindi si mangiano cibi ad alto indice glicemico è chiaro che questi vengano digeriti rapidamente e si arriverà ad avere poi frequenti attacchi di fame. Al contrario quelli a basso indice glicemico riescono a far assorbire gli zuccheri piano piano e quindi a mantenere vivo il senso di sazietà.

È necessario seguire un tipo di alimentazione con cibi non troppo zuccherosi, questo potrà non solo garantire una linea migliore al vostro corpo, ma anche ad eliminare gli attacchi di fame.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 13 Media: 3.9]