Dimagrire con il latte

Quante volte avete dovuto rinunciare al tanto amato latte durante una dieta? Quasi sempre! Il latte, soprattutto quello intero, viene spesso e volentieri eliminato durante una dieta, perché porta molte calorie. Ebbene qualcosa però sta per cambiare. Una recente ricerca, pubblicata sulla rivista “Cell Metabolism” ha individuato come il latte aiuta a dimagrire.

La ricerca

Incuriositi della nuova scoperta,abbiamo voluto capirci qualcosa in più, e abbiamo scoperto che gli scienziati hanno effettuato la loro ricerca sui topi,e non quindi sugli uomini, ma sono convinti che valga anche per l’uomo. Il segreto sta in una sostanza contenuta all’interno del latte che si chiama nicotinamide riboside; Questo ingrediente viene considerato speciale perché aiuta a bruciare grassi molto rapidamente.Gli scienziati infatti hanno fatto seguire ai topi una dieta fatta di alimenti grassi e in più dato loro del latte. Il risultato della ricerca ha dimostrato che i topi riuscivano a perdere peso  rapidamente e si mostravano più resistenti allo sforzo.

A dire il vero non è la prima volta che sentiamo parlare del latte come ottimo alleato per la perdita di peso; Già in passato studiosi ed esperti si sono occupati del problema,alcuni ribadendo l’importanza del latte all’interno di una dieta, altri invece sconsigliando vivamente il consumo della bevanda.

La dieta del latte e dello yogurt

Tralasciamo per un attimo la tanta famigerata dieta del latte, ovvero un regime alimentare ideato in Portogallo, che promette addirittura di far perdere 5 chili in una settimana, però senza mangiare nulla, facendo la fame per dirla tutta, e concentriamoci su un’altra ricerca che ribadisce l’importanza del latte all’interno di un regime alimentare  che mira a far perdere peso.Stiamo parlando di una ricerca condotta dal dipartimento di nutrizione dell’Università del Tennessee; Gli scienziati di questa Università hanno esaminato 30 persone obese, e divise in due gruppi. Ad un gruppo è stata affidata una dieta fatta di 0-1 porzioni di latte che apportava 400-500 mg di calcio, mentre ad un altro gruppo è stata affidata una dieta fatta di 3 porzioni di yogurt scremato al giorno,che apportava 1100 mg di calcio. Ebbene il risultato della ricerca ha dimostrato che il gruppo che aveva consumato lo yogurt, aveva riportato una maggiore perdita di grasso, soprattutto a livello del tronco; La ricerca quindi ha dimostrato come,una dieta ricca di calcio, favorisce la lipolisi ovvero quel processo metabolico che prevede la scissione dei trigliceridi e libera quindi gli acidi grassi,mentre una dieta povera di calcio, stimola il fenomeno contrario chiamato lipogenesi, che consiste nell’accumulo di grassi.

Conclusioni

Il latte quindi sembra assumere una posizione diversa all’interno di una dieta, almeno secondo la ricerca scientifica, anche se in passato avevamo già parlato dell’importanza del latte all’interno di un regime alimentare, sottolineando come il latte riusciva a far perdere peso, grazie ad un componente che si chiama  “Glicomacropeptide”. Questa sostanza, che si sviluppa durante la lavorazione del formaggio, stimola il senso di sazietà e quindi fa venire meno la voglia di mangiare.Non tutti però digeriscono il latte, e proprio per questo abbiamo parlato  del consumo dello yogurt all’interno di una dieta, sottolineando anche in quel caso, l’importanza del prodotto.

Per approfondimenti

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 11 Media: 5]