Le spezie: Proprietà e benefici

Molti amano il cibo speziato, che contrariamente a quanto si pensa, comporta dei veri e propri benefici per il nostro organismo.Andiamo a conoscere le spezie più amate e usate in cucina.

Peperoncino: Ottimo per il nostro metabolismo

Anzitutto viene in mente il tanto amato peperoncino, usato in gran parte dell’Italia, sopratutto nelle regioni meridionali.Il peperoncino è stato oggetto di svariati studi, che ne hanno sottolineato le proprietà e i benefici per il metabolismo oltre che caratteristiche antiossidanti, in quanto proteggono la pelle dall’invecchiamento. Il peperoncino quindi favorisce la secrezione dei succhi gastrici e facilita la digestione.

Il pepe: Aiuta a bruciare le calorie

Buone notizie per chi ama il pepe. Questo tipo di spezia infatti,aiuta a bruciare rapidamente calorie. Del pepe esistono varianti in verde, bianco e nero che dipendono dal grado di maturazione dei frutti. Quindi il pepep brucia i grassi in eccesso, inoltre è diuretico e digestivo.

Lo zafferano:  Disintossicante

Lo zafferano è sicuramente disintossicante in quanto elimina le tossine in eccesso dal nostro organismo, oltre che antinfiammatorio e antietà. Lo zafferano viene consumato in svariati modi,ma molto noto è il risotto allo zafferano.

Noce Moscata: Antidolorifica

Inutile dire che anche la noce moscata ha un’importanza davvero sorprendente in cucina. La noce moscata ha proprietà antidolorifiche, contrasta la nausea e facilita la digestione. Come lo zafferano però va consumata in quantità moderate. Insomma basta non esagerare.

 Cannella:Tiene a bada la glicemia

Altra spezia davvero utile per il nostro organismo, la cannella, che agisce positivamente sul nostro corpo in quanto riduce la glicemia nel sangue, si comporta insomma come l’insulina, oltre che ottimo anche come tonificante.

Curcuma:Contrasta le infiammazioni

Tra tutte le spezie, la curcuma sicuramente è la meno utilizzata, anche se ha proprietà notevoli, soprattutto in caso di artriti, reumatismi, emorroidi. Da sottolineare anche che la curcuma è utile anche per ridurre la formazione di calcoli di colesterolo.

Leggi anche:

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 6 Media: 4]