Per dimagrire bisogna “muoversi”

Per dimagrire non basta ridurre l’apporto calorico, ma è necessario associare ad un’alimentazione equilibrata un’attività fisica costante.

E’ fondamentale, però, procedere per gradi, senza sottoporti subito a sforzi eccessivi  che risulterebbero controproducenti e pericolosi. Ti indichiamo alcuni semplici esercizi che potrai eseguire anche a casa nel tempo libero.

Per rassodare la pancia:

  • distesa a pancia in sù, tieni le gambe tese, sollevate dal pavimento: esegui delle piccole sforbiciate, veloci, ma non troppo ampie, contando fino a 10. Ripeti l’esercizio 3 volte;
  • distesa a pancia in sù, porta le gambe flesse fino al petto, mantenendo le ginocchia a 90°; distendi le gambe avanti contraendo gli addominali. Ripeti l’esercizio 10 volte.

Per assottigliare i fianchi:

  • in piedi, con le braccia aperte, fletti il ginocchio destro con un piccolo slancio, cercando di avvicinarlo alla spalla sinistra. Ripeti lo stesso esercizio per il ginocchio sinistro, cercando di avvicinarlo alla spalla destra. Esegui 20 volte;
  • distesa a terra sulla schiena, con le braccia lungo i fianchi; piega le gambe e portale verso il petto, tenendole unite. Ruota verso sinistra e destra tenendole unite.

Per rassodare i glutei:

  • a carponi, con le mani allineate alla spalla, solleva la gamba destra ed esegui 10 piccoli slanci in alto; ripeti l’esercizo per la gamba sinistra;
  • seduta sui talloni, con il busto ben eretto e le braccia distese lungo i fianchi o dietro la schiena. Contrai leggermente i glutei e sollevali dai talloni, mantenendo sempre il busto eretto e perpendicolare al pavimento. Torna nella posizione di partenza e ripeti l’esercizio 10 volte.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 14 Media: 4]