Seguire una dieta iperproteica equivale a fumare 20 sigarette ogni giorno

Dieta Iperproteica Donna

dieta iperproteica equivale a fumare

Una dieta iperproteica equivale a fumare numerose sigarette e provoca più o meno gli stessi danni. A dirlo è una ricerca scientifica che ha equiparato i danni causati da una dieta squilibrata, troppo ricca di proteine, con il “vizio” di fumare 20 sigarette al giorno. Lo studio è stato effettuato dall’Università della California del Sud e in seguito pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Cell.

A capo della ricerca il prof. Valter Longo e un gruppo di medici e ricercatori della scuola di Gerontologia dell’USC Davis. Gli studiosi hanno analizzato le abitudini alimentari e lo stato di salute di un campione di 6.318 persone adulte con un’età maggiore di 50 anni,  il risultato è stato che tutti coloro che quotidianamente seguivano una dieta con molte proteine animali possedevano un rischio di morte prematura del 74%. Molto superiore rispetto alle persone che invece prediligevano una dieta particolarmente povera di proteine animali. Da questo nasce il paragone con il fumo per cui una dieta iperproteica equivale a fumare circa 20 sigarette al giorno.

Dieta Iperproteica Controindicazioni

Una dieta iperproteica contiene un apporto del 20% di proteine, fra queste tipologie di diete troviamo la dieta Atkins e la dieta iperproteica Dukan, entrambe considerate troppo proteiche e consigliate da seguire per un periodo non superiore ad una settimana.

Dunque con questo regime alimentate si rischiava di morire di cancro, diabete e malattie cardiovascolari. Il rischio di morte era associato a malattie cardiovascolari, cancro e diabete. “Elevati livelli di proteine possono essere così dannosi per le persone al pari del fumo” ha rivelato il professor Longo, a capo della ricerca “La gente dovrebbe capire la differenza ed essere in grado di prendere decisioni corrette riguardo a ciò che mangia” ha spiegato “Alcune proteine sono meglio di altre per voi, per esempio proteine di origine vegetale come i legumi. I vegani sembrano ottenere risultati migliori negli studi rispetto a quelli che mangiano proteine animali”.

“La carne rossa risulta essere sempre come la peggiore per dannosità, e questo è probabilmente dovuto alle sue altre componenti” ha poi illustrato il professore “Ma la buona notizia è che non ci sono prove che il pesce faccia male. Così il pesce più le verdure sono davvero il miglior gruppo di proteine”.

Quale sarebbe dunque la dieta migliore per vivere più a lungo ed essere sani i ricercatori ne sono convinti, si tratta di una dieta “a base di pesce e vegetali, che è ad alto contenuto di carboidrati complessi. Questa è una dieta che è stata trovata nelle popolazioni più longeve al mondo”.

E’ dunque necessario evitare di esagerare con la carne ricordando che una dieta iperproteica equivale a fumare numerose sigarette.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 13 Media: 5]