Mangiare pane a dieta

Non mangiare pane a dieta: questo è quello che ci sentiamo spesso ripetere. Ma è davvero giusto?

Molto spesso quando ci mettiamo a dieta pensiamo che la prima cosa da fare per dimagrire in fretta e con buoni risultati, sia quella di eliminare la pasta, ma soprattutto il pane. Niente di più sbagliato perché, come vi abbiamo spiegato tante volte parlando di carboidrati e di come mangiare pane a dieta, non bisogna assolutamente demonizzare nessun cibo.

La nostra alimentazione dovrebbe contenere tutti gli alimenti senza escluderne nessuno, in modo da acquisire le proprietà e le sostanze di cui abbiamo bisogno. Per questo non è da escludere di poter mangiare pane a dieta.

Anche nel caso del pane possiamo mangiare questo alimento pure se siamo a dieta, tutto dipende dalle quantità e dalla tipologia di pane che scegliamo di mangiare.

Mangiare pane a dieta: quale scegliere?

In una dieta ipocalorica, i nutrizionisti consigliano di consumare circa 60 g di pane. L’importante è scegliere quello giusto che ci aiuti nella dieta e che non apporti troppe calorie.

Troviamo prima di tutto il Pane di segale che conta circa 219 calorie ogni 100 g. È senza dubbio il pane meno calorico, da evitare però se soffri di cellulite e ritenzione idrica, perché è un pane particolarmente ricco di sale, ne contiene infatti oltre  580 mg ogni etto.

Il Pane Integrale invece conta 224 calorie ogni 100 g ed è quello migliore quando si è a dieta perché è particolarmente ricco di fibre che favoriscono il transito intestinale e contiene poche calorie. Inoltre ha un altissimo potere saziante e stimola il lavoro dell’intestino. È perfetto da mangiare con zuppe, minestre e minestroni di verdure.

La rosetta è uno fra i tipi di pane più amati, ma anche uno dei meno indicati per la dieta, prima di tutto perché conta oltre 269 calorie ogni 100 g e soprattutto è ricco di zuccheri. Il pane di grano duro contiene invece 289 calorie per circa 100 g di prodotto è molto saporito, ma più ricco di glutine rispetto al pane con la farina di grano tenero.

Passiamo poi al Panino al latte con 295 calorie ogni 100 g. Forniscono una buona quantità di calcio con circa 130 g per 100 g, ma anche proteine. Purtroppo però sono abbastanza grassi, quasi come quelli all’olio che sono i più grassi in assoluto.

Il Pane all’olio contiene circa 299 calorie per circa 100 g di prodotto. È gustosissimo, ma anche molto calorico. Contiene infatti 5,8 grammi di olio ogni etto. Evitatelo se siete a dieta e preferite altre tipologie di pane più magre.

Il consiglio

Non è consigliabile mangiarne di tutti i tipi, alcuni infatti sono meno indicati di altri, ma è assolutamente possibile mangiare pane a dieta e raggiungere i propri obiettivi.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 7 Media: 4]