Magra in fretta con i pomodori con il riso

Chi l’ha detto che le ricette della tradizione italiana devono essere per forza grasse e unte. Oggi vi proponiamo i pomodori con il riso!

pomodori

Si tratta di una ricetta super light, ma anche buonissima che fa parte della cucina tradizionale romana. I pomodori con il riso è un piatto dal sapore estivo, leggero, facile da preparare e soprattutto con pochissime calorie.

In più è un piatto che ti riempe quindi ti sentirai subito più sazia e più a lungo. Solitamente si accompagnano alle patate, ma noi te li proponiamo con una bella insalatina per un piatto light e super dietetico. Assicuratevi di avere dei pomodori grossi e belli sodi e preparare questo piatto unico per perdere peso, drenare liquidi e rimanere giovani più a lungo.

Dimagrire grazie ai pomodori con il riso

I pomodori con il riso sono l’ideale per dimagrire, puoi mangiarli freddi oppure caldi, portali in spiaggia con te per sentirti subito piena grazie a questo piatto unico e per gustare qualcosa di fresco e veloce. Ricordati poi di non mettere molto sale insaporendo i pomodori con le spezie, in modo da renderli gustosi, ma super light. I pomodori infatti sono ricchi di proprietà per il tuo dimagrimento e la tua bellezza. Sono degli antiossidanti naturali e aiutano a drenare i liquidi e a eliminare la cellulite.

La ricetta dei pomodori con il riso

Ingredienti (per due persone):

4 pomodori rossi e grossi, abbastanza maturi
120 grammi di riso Arborio
uno spicchio di aglio
basilico
olio  extra vergine di oliva
sale
pepe

Preparazione:

Lava i pomodori, togli la calotta superiore e con un cucchiaio estrai tutta la polpa facendo attenzione a non rompere i pomodori. Poi versa la polpa in una ciotola e schiacciala bene usando una forchetta, aggiungi pure l’aglio tritato, il pepe, il sale, il basilico e il riso. Fai riposare per almeno trenta minuti, in modo che si insaporisca il tutto. Riempi i pomodori con tutto il composto e mettili in forno su una teglia con un po’ d’olio. Inforna il tutto a 180 gradi per almeno 45 minuti aggiungendo un po’ d’acqua calda se si secca troppo.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 14 Media: 4.3]