Allenarsi insieme al partner: dimagrire con amore!

Lo confermano anche gli studi più recenti: l’attività fisica aiuta la coppia a ritrovare equilibrio e sintonia. In più permette di dimagrire!

Per sentieri (o con maschera e pinne) si condividono emozioni e momenti felici, riscoprendo il piacere di fare le cose insieme.

Inoltre, secondo una ricerca dell’istituto di kinesiologia della Kansas University, chi si allena in compagnia del partner brucia anche il 50% in più rispetto all’allenamento “single”. Merito dello spirito di competizione e della fatica condivisa.

Per trovare un accordo sullo sport da praticare, scegliete un’attività che incuriosisca e stimoli entrambi. Ed evitate sfide troppo impegnative, soprattutto se solo lui sente il bisogno di competere. Così eviterai litigi e malumori.

Pronti per scoprire gli sport più a misura di coppia? Andiamo a vederli insieme.

Trekking: ti rilassi e rinforzi il cuore!

Per l’intesa di coppia: raggiungere la vetta, condividendo la fatica, è un ottimo training per “allenarsi” a superare insieme le difficoltà della vita di tutti i giorni. Considerala come una sfida da affrontare in due e trovare così nuovi stimoli per la vostra relazione.

Camminare in montagna regala emozioni positive e rilassa la mente. Immersi nel silenzio, impegnati in uno sforzo sano e naturale, lontani dallo stress psicofisico legato all’ambiente di lavoro e alle incombenze familiari, aiuta a ristabilire l’equilibrio psicologico.

Fare trekking è una prova per la vostra intesa: in montagna ci si dovrebbe sostenere a vicenda; chi dei due è più allenato deve spronare ma, nello stesso tempo, rispettare i tempi e i ritmi del partner. Così entrambi imparano a capire quando l’altro ha bisogno.

Per la forma fisica: rinforza l’apparato cardiocircolatorio, dando una sferzata d’energia a cuore e polmoni. Inoltre rassoda gambe e glutei (ottimo per te) e “lima” pancetta e maniglie dell’amore (ok per lui).

Sos caviglie: indossa pedule alte, con un buon grip, per evitare le distorsioni.

Snorkeling: risvegli l’intimità e tonifichi le gambe

Per l’intesa di coppia: nuotare insieme permette di condividere un’esperienza corporea diversa dal solito, perché si è immersi in un ambiente estraneo, l’acqua, e il galleggiamento fa sentire leggeri, fisicamente e psicologicamente.

Potete approfittare di un’uscita di coppia dedicata allo snorkeling, per cercare una nuova armonia fisica tra di voi. Provate a sfiorarvi, nell’acqua tocchi e carezze saranno ancora più delicati, differenti dai soliti gesti d’affetto e d’amore. Accompagnati dall’abbraccio delle onde giocate imitando i delfini: nuotate vicini, poi allontanatevi per riunirvi quasi scivolando uno sull’altro.

Per la forma fisica: lo snorkeling è uno sport dove la coppia si completa: se lei ha più capacità di galleggiamento, lui è più forte e ha più spinta nella battuta delle gambe. La respirazione forzata, attraverso il boccaglio, esige dall’apparato respiratorio uno sforzo maggiore, quindi è un ottimo allenamento per i polmoni. A livello muscolare, si impegnano intensamente le gambe.

Pinneggiando sulla superficie dell’acqua, lavorano soprattutto polpacci e caviglie, mentre faticano di più i quadricipiti se le pinne rimangono sott’acqua.

Tennis: impari a fare squadra e aumenti la resistenza

Per l’intesa di coppia: giocare in doppio sviluppa la comunicazione non verbale: bisogna fare squadra con il proprio partner e creare una strategia vincente sul campo. Tecniche e tattiche vanno affinate sul momento e quindi è necessario capirsi al volo. L’intesa è fondamentale per fare punto e per completarsi, cercando di sopperire alle debolezze del compagno.

Un esercizio utile anche nella vita di relazione: essere allenati al gioco di coppia aiuta, eccome! Soprattutto nei momenti in cui occorre essere disponibili al dialogo e al confronto.

Per la forma fisica: il tennis è uno sport completo, che esige resistenza, velocità e flessibilità ma anche tanta concentrazione. Lavorano intensamente sia le gambe, sempre in movimento per anticipare la palla, sia le braccia, per controllare e impostare colpi e traiettorie. È uno sport così tecnico che, anche nel doppio, le differenze fisiche contano poco. A parità di capacità, quindi, si gioca alla pari.

Kayak: ritrovi la sintonia e tonifichi i muscoli

Per l’intesa di coppia: pagaiare insieme su un kayak aiuta la coppia a trovare un ritmo comune. Ciò che conta infatti è la sincronia di remata e chi ha più forza deve dare le dritte al meno allenato.

Emotivamente serve a ritrovare l’intesa e la comprensione reciproca, esalta la capacità di affidarsi all’altro senza nascondere le proprie debolezze. Stimola lo spirito di collaborazione ma anche di adattamento. Uno dei due dovrà assumersi il ruolo del “timoniere”, che dà la direzione: un gioco, quello di “chi fa il leader” perfetto per ritrovare l’uno la fiducia nell’altro. Potete anche alternarvi nel ruolo, magari per scoprire che chi, tra i due, di solito si fa trascinare dimostrerà di riuscire a prendere in mano la situazione.

Per la forma fisica: ok per allenare il cuore, l’insieme dei muscoli addominali, dorsali e paravertebrali, fondamentali per mantenere una postura corretta e per rinforzare la schiena. Le braccia vengono tenute sopra le spalle: questo significa che al cuore è richiesto uno sforzo in più per pompare il sangue, quindi è un ottimo stimolo per l’apparato cardiovascolare. La pagaiata modella anche il tricipite, un muscolo impegnativo da mantenere tonico, soprattutto per le donne.

Sei single? No problem! Via libera agli sport di gruppo

Se ti alleni con gli amici ottimizzi i risultati, resisti di più alla fatica e superi i tuoi limiti. Lo conferma uno studio della oxford University: lo sport in gruppo stimola anche un sano spirito di emulazione, che spinge a migliorare la performance. Tra i più adatti… il ciclismo: pedalare insieme, trasforma l’uscita in bici in una sorta di avventura, soprattutto se il percorso è nel verde. Inoltre, per non sfigurare con gli amici ci si spinge sempre un po’ oltre i propri limiti. Volley: sulla sabbia, sui prati o in palestra è uno sport tattico, che insegna a fare affidamento sui compagni di squadra.

Insomma, che voi siate in compagnia, fidanzati, sposati o single, non avete scuse: potete fare qualsiasi tipo di sport in compagnia, ne guadagnerà l’umore, la forma fisica e il vostro benessere generale. Che dire? Arriva l’estate, datevi una mossa e abbandonate la poltrona!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 7 Media: 5]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM