Home Rumors Depurare l’organismo con le tisane primaverili

Depurare l’organismo con le tisane primaverili

tea dandelion

La primavera è una stagione di risveglio, che segna il passaggio fra il letargo invernale e l’esplosione energetica della stagione estiva. In questo periodo dell’anno l’organismo si scopre molto delicato e, non a caso, molte problematiche di salute compaiono proprio in questi mesi. La ragione va ricercata sia nel cambiamento di temperatura e di luce solare, sia nella condizione di risveglio del corpo, che chiede di essere depurato e disintossicato per ritrovare uno stato di leggerezza e di equilibrio.

L’alimentazione ci aiuta in questo scopo, in quanto il cibo e la scelta degli alimenti giusti si propone come il primo passo da compiere per depurare l’organismo e per riscoprirlo più tonico e asciutto. Ecco quindi che diventa fondamentale abbandonare certe abitudini alimentari, legate al consumo di alimenti particolarmente energetici e grassi, a favore di una dieta ricca di vegetali, di fibre e di alimenti facili da digerire.

Alla pratica di alleggerire la dieta quotidiana si associa una richiesta di detossinare l’organismo con particolari integrazioni alimentari. Una scelta semplice, gustosa e low cost si basa sull’abituarsi a consumare una tazza o più di tisane detossinanti durante i mesi primaverili. Sappiamo quanto le erbe siano in grado di favorire l’eliminazione dei liquidi, quindi di eliminare le tossine che si sono accumulate durante il periodo invernale. Alcune erbe attuano inoltre un’azione vivacizzante del metabolismo, poiché aiutano a bruciare i grassi e quindi ad avallare in modo positivo una dieta dedicata alla perdita del peso.

Le tisane depuranti più efficaci

– tisana di tarassaco: il tarassaco è un’erba di campo molto amarotica, che può essere gustata anche come amabile contorno, ma che si presta ad essere impiegata in erboristeria come vegetale altamente depurante. Il tarassaco drena i liquidi in modo importante, stimola la diuresi e quindi aiuta l’organismo ad eliminare le tossine in eccesso.

– tisana di ortica: l’ortica è un vegetale molto utile per eliminare le tossine e, come il tarassaco, favorisce l’eliminazione naturale dei liquidi. Anche l’ortica può essere consumata in cucina nella preparazione di piatti quali le frittate, le lasagne o i risotti, ma da il meglio di sé assunta in tisane depurative che ne presentano un’alta concentrazione.

– tisana di zenzero: dalla notte dei tempi lo zenzero è impiegato in oriente come un vegetale corroborante e come ‘risveglio‘ dei sensi. Il suo gusto acidulo e agrumato stimola la digestione e la semplifica, mentre i suoi principi attivi aiutano il processo detossinante.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 4]
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.