Dieta: i cibi brucia grassi per dimagrire mangiando

Il cibo è vita e molti alimenti hanno la capacità di svolgere una funzione che surclassa la pura nutrizione, in quanto apportano all’organismo principi utili per scopi diversi.

cibo brucia grassi

Anche se risulta difficile da credere, alimentarsi con cibi mirati può aiutare a perdere peso in modo coerente e naturale, in quanto esistono degli alimenti in grado di ‘bruciare’ i grassi, di velocizzare il metabolismo e quindi di offrire una funzione attiva nel regime dietetico.

Molte ricerche svolte nel settore della nutrizione si sono infatti occupate di individuare quali sono questi cibi e di inserirli e proporli nei regimi alimentari di chi sta cercando di perdere peso. Si tratta di alimenti in grado di far lavorare in modo attivo i cosiddetti ‘geni pompieri‘ e di attivare funzioni brucia grasso all’interno dell’organismo.

Ma quali sono questi alimenti? Iniziamo con la frutta e con la verdura, proseguendo con le fibre che derivano dai cereali integrali e concludendo con gli oli polinsaturi che si trovano nel pesce e con gli oli monosaturi che si trovano nella frutta secca, in particolare nelle noci e anche nell’olio di oliva crudo. I nutrienti contenuti in questi cibi sono dei potenti antiossidanti, che si occupano di accendere i cosiddetti PPAR, ovvero i peroxisome proliferator-activated receptors, dei ricettori proteici in grado di modificare le abitudini del metabolismo.

Grazie al consumo di questi cibi il metabolismo si scopre attivo e ricettivo e viene svolta una fondamentale azione antiossidante all’interno dell’organismo. Un sì deciso va detto anche ai cibi che contengono la vitamina B6, che aiuta il funzionamento dei neurotrasmettitori, la quale si trova in abbondanti porzioni nelle insalate, nella frutta come le banane, nella verdura che appartiene alla famiglia delle crucifere come i cavoli e i broccoli e nelle cipolle. La vitamina B6 si trova inoltre nelle noci, e anche nel lievito di birra nonché nella curcuma, una spezia orientale molto salubre che può essere aggiunta con semplicità ai piatti.

Un altro elemento principio nutritivo positivo per aiutare la linea è il magnesio, un minerale che si promette di rilassare la muscolatura e anche di aiutare a stabilizzare il tono dell’umore durante le diete ipocaloriche. Il magnesio può essere attinto da cibi che ne sono ricchi, come le verdure a foglia verde, oppure essere assunto mediante un’integrazione mirata che si propone di migliorare il tono muscolare e di facilitare il processo di dimagrimento.

Scopri qui un elenco completo di tutti i cibi brucia grassi

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 11 Media: 4]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM