Come dimagrire i fianchi?

I fianchi sono una parte del corpo molto speciale, che tende ad accumulare cuscinetti di adipe soprattutto nei fisici predisposti. Molte persone desiderano perdere peso sui fianchi, ma incontrano molta difficoltà nel realizzare il loro sogno, in quanto i fianchi sono una zona del corpo che chiede di essere allenata a fondo per tonificarsi, un po’ come succede con l’addome e anche con i glutei. Dimagrire i fianchi è, in ogni caso, possibile, basta impegnarsi e lavorare con tenacia, seguendo una dieta alimentare equilibrata e attuando la giusta pratica sportiva. Vediamo alcuni consigli per dimagrire i fianchi in modo corretto e naturale.

dimagrire-fianchi (1)

La prima regola si basa sull’alimentazione, che deve essere nutriente e leggera, per permettere all’organismo di ‘prendersi’ gli accumuli di adipe localizzati in questa parte del corpo. L’ideale, secondo i medici nutrizionisti, è diminuire l’apporto calorico giornaliero di circa il 15%, per rispettare la richiesta di nutrienti ma dare anche al fisico la possibilità di sciogliere i cuscinetti di grasso accumulati. E’ buona norma recarsi da un medico nutrizionista ed esporre il problema, per ottenere un conteggio esatto delle calorie che servono al giorno per ottenere questo risultato.

Due volte alla settimana è utile limitare l’apporto degli zuccheri e dei carboidrati e affidarsi ad un consumo massivo di frutta e di verdura, alimenti che drenano i liquidi, contrastando la ritenzione idrica e migliorando giorno dopo giorno lo scorrimento delle linfe. Al contempo, è utile assumere molte fibre integrali, che permettono di migliorare il transito intestinale e non dimenticarsi mai di bere almeno due litri di acqua naturale al giorno. La giusta integrazione alimentare può essere attuata secondo il parere medico, ma anche con il fai da te, assumendo tisane drenanti e anche minerali che aiutano il corpo ad essere più tonico e attivo. Non dimentichiamoci che per dimagrire i fianchi è necessario fare dell’attività fisica mirata almeno tre volte alla settimana, quindi il corpo ha bisogno di inglobare la giusta energia per non andare in sofferenza.

L’attività ideale per dimagrire i fianchi è il nuoto, ma anche la corsa o la ginnastica aerobica. Più ci si affida a queste discipline sportive e maggiori saranno i risultati, anche in termini di tempo. Si tratterà, inoltre, di un dimagrimento che interesserà la totalità del fisico, quindi anche la pancia, gli arti e i glutei, quindi benefici per la totalità del corpo. Ciò che conta è stilare un buon piano alimentare, eliminare tutte le abitudini di vita errate e soprattutto dedicarsi all’attività fisica, l’unica pratica che può aiutare a dimagrire i fianchi in modo pratico e veloce.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 11 Media: 4]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM