Le app per la dieta che funzionano

La tecnologia si propone sempre più amica della dieta e del dimagrimento. Grazie alle applicazioni disponibili in commercio è più facile tenere il conteggio delle calorie, ma anche dare vita a programmi dietetici personalizzati, che si propongono coerenti e benefici. Molte sono le app valide per dimagrire in formato high tech, ma in commercio se ne trovano molte che lasciano il tempo che trovano e rischiano di elargire consigli approssimativi e poco utili per chi cerca di rimettersi in forma. Ecco quindi una lista delle migliori app pensate per dimagrire e per ritrovare il benessere fisico.

Prima di affidarsi ad una applicazione è utile, in ogni caso, seguire il parere di un medico e chiedere un piano alimentare serio e affidabile. Le app possono essere intelligenti, ma il medico conosce la nostra storia clinica, la nostra personalità e anche quali sono i nostri ritmi quotidiani. Si tratta di fattori che incidono notevolmente sulla composizione della dieta e che chiedono di essere valutati per dare vita ad un regime alimentare leggero, ma abile nell’offrire il giusto grado di energia quotidiana.

app dimagrire

La prima app per la dieta di buona fattura è Ifoodlite, un’applicazione per iOS che permette di conoscere il valore nutritivo dei cibi e i vari contenuti, come ad esempio le vitamine, le fibre, i carboidrati, le proteine, i grassi e anche il contenuto di acqua. L’app permette anche di conteggiare il rapporto del colesterolo e il numero di calorie proporzionale al peso degli alimenti, quindi è in grado di offrire uno schema completo del contenuto nutrizionale dei cibi. Se pensiamo di conoscere un certo alimento possiamo leggere le sue caratteristiche con questa applicazione e scoprire molte cose che non sono note ai più. Tanti cibi considerati iper calorici potrebbero infatti non esserlo affatto, mentre altri che vengono considerati più leggeri potrebbero nascondere un carico di calorie decisamente elevato. Se nutriamo qualche dubbio è quindi meglio fugarlo con questa applicazione, semplicissima da usare e molto accattivante nella sua veste grafica.

Un’ottima app per dimagrire è MyFitnessPal, conosciuta anche come Calorie Counter. Si tratta di un’applicazione molto conosciuta, che dispone di un database forte di più di 3mila alimenti inseriti e più di 350 esercizi proposti. L’applicazione permette di creare un piano personalizzato e, all’inizio, chiede di inserire alcune notizie che interessano lo stato di salute e gli obiettivi che si desiderano raggiungere. L’app si rivela particolarmente social, in quanto se una persona presente nella rubrica dei contatti impiega lo stesso programma permette di visionare i risultati ottenuti.

Un’altra app utile, ma questa volta a pagamento è Noom, che ha registrato una community di estimatori in tutto il mondo. Noom chiede di inserire i dati personali e quindi elabora un piano su misura che permette di dimagrire e di ritrovare la forma perduta. Anche questa app ha una profonda vocazione social e permette di frequentare dei gruppi motivazionali dove si incontrano persone che hanno obiettivi comuni.

Gli amanti del minimalismo possono contare sull’applicazione Controlla il Tuo Peso, un’app semplice, che permette di inserire il peso corporeo e le calorie ingerite, ottenendo un grafico che rivela lo stato di salute e di benessere. Chi ama invece le app più colorate e graficamente accattivanti può rivolgersi a Lose It, un vero must in questa categoria. Si tratta di un’applicazione blasonata, che permette di impostare numerosi obiettivi, dal dimagrimento alla idratazione fino al monitoraggio dell’attività fisica. Il punto di forza di questa applicazione va ricercato nella perfetta interazione con gli apparecchi per il fitness come Jawbone e Fitbit e nella possibilità di collegarsi con un’app di carattere internazionale come Runkeeper.

Dimagrire giocando, è possibile?

Veniamo ora a parlare di Fitocracy, un’app che intende il dimagrimento come un vero e proprio gioco di ruolo. Fitocracy ha già incontrato milioni di estimatori in tutto il mondo, perché converte la perdita di peso e l’esercizio fisico in una sorta di gioco social. Chi è più bravo e raggiunge più obiettivi guadagna punti nella community, quindi raggiungere gli obiettivi viene visto come una sfida ludica. Possiamo chiederci se questo approccio sia positivo o meno, ma sicuramente è seguito da tante persone in tutto il mondo e si propone come una modalità molto alternativa per seguire un piano di dimagrimento.

App per tutti i gusti: le migliori

Le app per la linea non si limitano solamente a creare piani di dimagrimento personalizzati e a monitorare i risultati ottenuti con l’attività fisica, ma possono elargire consigli utili sulle tipologie di alimenti e anche sui locali che propongono cibo di qualità. Iniziamo con TuttoVegan, un’app che propone moltissime ricette vegane e salutiste e che propone i ristoranti vegani dislocati nelle città del mondo, con la mappa relativa, per trovarli anche quando si viaggia.

contacalorie-fatsecret-app-per-dimagrire

Chi ricerca un’alimentazione priva di glutine può invece affidarsi a AC Mobile, un’applicazione che interessa le persone celiache, in quanto offre una lista costantemente aggiornata dei prodotti senza glutine e permette di ricercare ristoranti, bar e punti vendita in zona forniti di questi alimenti, La stessa funzione viene svolta da Alimenti con Ig Basso, un’app spiccatamente pensata per le persone che soffrono di diabete, ma dedicata anche a chi ricerca un’alimentazione dal basso indice glicemico. L’app permette di monitorare il contenuto di tanti cibi diversi, quindi di combinare l’alimentazione quotidiana con più attenzione. Chi ricerca un’alimentazione organica e biologica può infine affidarsi ad Organic Food, un’app pensata per illustrare gli alimenti biologici certificati e anche per offrire informazioni sugli eventi bio che si tengono in tutto il mondo.

Le applicazioni per la linea sono di diversa tipologia e spaziano dal puro conteggio delle calorie al monitoraggio dei risultati conseguiti. Un uso intelligente di queste applicazioni può rendere la dieta giornaliera più controllata, ma permette al contempo di ricercare un confronto e un supporto dalle molte persone che le impiegano in tutto il mondo. Si tratta di strumenti decisamente utili e anche gratuiti, che chiedono di essere utilizzati con intelligenza e sempre affiancati da un parere medico. Associando i consigli di uno specialista all’impiego delle app e a tanta buona volontà, i risultati possono essere migliori, più veloci e soprattutto controllati, un fatto che può spronare le persone particolarmente pigre ma anche premiare chi ha impegnato tempo e fatica per ritrovare il giusto peso forma.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 13 Media: 5]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM