Ridisegna i tuoi confini e dimagrirai

Quando si svolgono ruoli di grande responsabilità a casa o a lavoro, capita di perdere di vista se stessi e i propri bisogni; così, senza accorgersene si mangia troppo e male oppure si mangia poco, in modo insoddisfaciente, per rifarsi subito dopo con degli spuntini supercalorici.

Se ti rivedi in questo quadro, ecco come comportarti per riuscire a perdere peso; per dimagrire e ritrovare la linea, è basilare occuparsi di se stessi.

Innanzitutto, recupera la tua individualità a tavola con piccoli accorgimenti: quando preparai le porzioni, inizia dalla tua, imponendoti di non mangiare gli avanzi dei figli o del partner.

Ricorda di mangiare in modo rilassato, lentamente, guastando bene quello che metti in bocca: è fondamentale alzarsi da tavola sapendo esattamente cosa hai consumato, poichè solo così la fame si placherà fino al prossimo pasto.

Se non riesci ad arrivare al pasto successivo, senza “mangiucchiare” qualcosa, concediti un frutto di stagione o una macedonia fresca: sazia senza intossicare l’organismo e mantiene attivo l’intestino.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 5]