Home Dimagrire Dieta OMG: principi base, cosa mangiare e gradi di difficoltà

Dieta OMG: principi base, cosa mangiare e gradi di difficoltà

Forse hai sentito parlare della dieta OMG ossia la dieta Oh My God, un regime alimentare messo a punto dal personal trainer inglese Venice A. Fulton. Scopriamo meglio questa dieta!

Dieta OMG- foto paginemediche.it

Il modello alimentare esposto nel best-seller Six weeks to OMG – Get skinnier than all your friends (Sei settimane all’OMG – Diventa più magro di tutti i tuoi amici) è un regime che mette in discussione molti capisaldi della corretta alimentazione come la colazione e la suddivisione dei pasti (mangiare poco e spesso).

La dieta OMG ha avuto un riscontro di pubblico davvero eccezionale, nonostante le aspre polemiche che ha sollevato da parte degli addetti ai lavori.

La British Dietetic Association, per esempio, ha dato un giudizio pessimo della dieta Oh My God basandosi sul fatto che si tratta di un regime che spinge verso comportamenti estremi e che non può perdurare per più di 6 settimane.

Dieta OMG: principi base e cosa mangiare

La dieta OMG è divisa in vari momenti e, in base a quello scelto, promette di far raggiungere ben 5 obiettivi in 6 settimane: perdere peso e grasso (da 5 a 10 chili), ritrovare la tonicità dei tessuti, contrastare la cellulite, dire addio alla pancia e mantenere in salute unghie e capelli.

Il personal trainer inglese elimina alcuni principi cardine dell’alimentazione, proponendo 3 pasti giornalieri contro i 5 consigliati dalla maggior parte delle diete.

Fondamentalmente nella dieta Oh My God salta la colazione dal momento che, così facendo, si costringe il corpo a bruciare i grassi.

Di prima mattina occorre fare una doccia fredda per non più di un quarto d’ora, bere un caffè nero a stomaco vuoto e svolgere una moderata attività fisica.

Il primo pasto della giornata è previsto per le 10 di mattina per poi arrivare al pranzo e terminare la giornata con la cena.

Venice Fulton fornisce un’indicazione riguardo l’assunzione di carboidrati nella nuova dieta: in una giornata ne sono consentiti massimo 120 grammi.

La dieta OMG nel suo menu dà il via libera alle verdure a volontà (fatta eccezione per barbabietole, carote o patate), restringe il consumo di frutta (massimo 3 pezzi di frutta povera di fruttosio al giorno) e richiede il consumo di una grande quantità acqua.

L’ultimo consiglio che la dieta OMG fornisce nel libro è quello di gonfiare dei palloncini prima di coricarsi: mettersi davanti allo specchio, posizionare i gomiti all’altezza del viso e soffiare un palloncino per ben 10 volte a giorni alterni. Il motivo? Aiuta a mantenere la pancia piatta!

Gradi di difficoltà

La dieta OMG propone tre programmi di difficoltà crescente in proporzione al peso che si andrebbe a perdere:

  • Livello onda – È il più facile da seguire e fa perdere massimo 5 kg poiché consente una dose massima giornaliera di carboidrati (120 grammi), il consumo di 3 frutti al giorno a scelta e una doccia mattutina di 10 minuti.
  • Livello fiamma – Lo step intermedio prevede 90 grammi di carboidrati e 2 frutti al giorno.
  • Livello terremoto – La dieta OMG nel programma terremoto richiede 60 grammi di carboidrati al giorno, 1 frutto e 115 minuti di attività fisica per arrivare a perdere fino a 10 kg in sei settimane.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 3 Media: 2,3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.