Home Dimagrire Come dimagrire con la dieta degli odori

Come dimagrire con la dieta degli odori

Sembrerà strano, ma è possibile dimagrire tramite l’olfatto. C’è chi giura che certi aromi possano agire sull’olfatto e promuovere la perdita di peso! Così la dieta degli odori?

Dieta degli odori- foto koimano.com

La dieta degli odori non scalza via di fatto la routine fatta di regime alimentare variegato e ipocalorico e attività fisica costante, ma sostiene il normale percorso di dimagrimento.

Gli scettici devono tenere ben a mente che se è vero che l’aromaterapia riesce a influenzare positivamente umore e a distendere le tensioni allora è altrettanto vero che può agevolare la perdita di peso.

La dieta degli odori si basa sulla capacità del profumo di provocare reazioni all’interno dei vari sistemi corporei. Un esempio? Sembra che inalare l’odore corporeo di una donna nel periodo di ovulazione aumenti il testosterone negli uomini.

Chiaramente la dieta degli odori non è una vera e propria dieta, ma deve essere considerata un coadiuvante con effetti sottili ma funzionali.

Gli studi …

L’idea che certi aromi possano agire sull’olfatto e facilitare la perdita di peso è corroborata da alcune ricerche: nel 2016 si recepì come il sentore dolce come la vaniglia fosse capace di aumentare la voglia di cibi spazzatura come caramelle mentre un profumo fresco come agrumi e menta renda tutt’ora meno propensi agli sgarri alimentari.

La dieta degli aromi potrebbe rappresentare una svolta nel campo dell’aromaterapia e dell’uso dei profumi non solo per rilassare e migliorare il benessere generale.

Dieta degli odori

La dieta degli odori fa leva su 15 aromi particolari per agevolare la perdita di peso e ottenere i risultati desiderati in modo più facile.

Non resta che scoprire quali sono i cibi o gli estratti che influiscono positivamente sulla perdita di peso!

Attraverso cibi integrali o estratti come oli essenziali, ecco 15 aromi che aiutano a perdere peso:

  1. Limone – Il limone avrebbe un profumo talmente energizzante da innescare il processo brucia grassi chiamato lipolisi.
  2. Menta piperita – Secondo una ricerca del 2008, l’odore della menta piperita sarebbe perfetto per controllare il senso di fame che assale tra un pasto e l’altro.
  3. Pompelmo – L’agrume dal sapore amaro risulta un ottimo soppressore dell’appetito e un agente in grado di accelerare il metabolismo dei grassi.
  4. Caffè – L’aroma del caffè macinato aumenta l’energia e accelera i processi di combustione del grasso più ostinato.
  5. Cipresso – Il cipresso, come tutti i profumi legnosi, viene sfruttato dai metodi tradizionali di guarigione come lo shinrin-yoku e adesso sarebbe capace di ridurre stress e infiammazioni e aiutare il corpo a sciogliere il grasso.
  6. Olio essenziale di lavanda – Il profumo di lavanda infonde un extra rilassante che interrompe la produzione dell’ormone dello stress e promuove la perdita di grasso corporeo in eccesso.
  7. Cetriolo – L’olio essenziale estratto dall’ortaggio rinfrescante sembra capace di rilassare e prevenire il consumo eccessivo dovuto allo stress.
  8. Mela verde – La tradizione vuole che la mela verde, insieme alla banana, abbia la capacità di frenare l’aumento di peso.
  9. Olio d’oliva – Uno studio ha rilevato come l’aroma dell’olio d’oliva riesca a influenzare positivamente le aree del cervello deputate al senso di sazietà.
  10. Clementina – L’olio essenziale di clementina, così come quello dell’arancia selvatica o del bergamotto, si rivela un ottimo stimolante che aiuta a mangiare di meno quando si tenta di reprimere le emozioni con il cibo.
  11. Rosmarino – L’olio essenziale dell’erba aromatica sembra capace di sopprimere il desiderio di mangiare in modo sregolato.
  12. Cannella – La spezia particolare è riconosciuta per la sua capacità di gestire i livelli di zucchero nel sangue e la fame nervosa.
  13. Finocchio – Sarebbe stato dimostrato che inalare l’aroma di finocchio possa migliorare la digestione e spingere il corpo ad assumere un numero minore di calorie.
  14. Bacche di ginepro – L’olio di bacche di ginepro sarebbe in grado di migliorare i percorsi di disintossicazione e favorire la perdita di peso.
  15. Citronella – Il profumo fresco della pianta combatte la mancanza di energia e può essere sfruttata per la disintossicazione e il dimagrimento.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 1]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.