Home Dimagrire Come funziona la dieta portfolio per dimagrire e ridurre il colesterolo

Come funziona la dieta portfolio per dimagrire e ridurre il colesterolo

La dieta portfolio è finita sotto i riflettori per via della sua capacità di aiutare a dimagrire e a ridurre il colesterolo. Come? Scopriamola meglio!

Dieta portfolio- foto aucal.edu

Questa particolare dieta, nata per contrastare il colesterolo cattivo, a quanto pare permette anche di perdere peso senza troppi sacrifici e rinunce a tavola.

I principi base della dieta portfolio restituiscono un regime alimentare perfetto sia per mantenere la salute che ottenere la linea sempre desiderata (insieme a una regolare attività fisica).

L’ideatore della dieta portfolio, David Jenkins, docente del Dipartimento di Scienze nutrizionali e medicina dell’Università di Toronto, ha analizzato i risultati in una visione d’insieme.

Il programma alimentare che riduce alcuni fattori di rischio cardiovascolare inclusa la pressione arteriosa, i trigliceridi e l’infiammazione può essere considerato un valido alleato della forma fisica perfetta.

Come funziona la dieta portfolio

La dieta portfolio prevede l’assunzione di 2.000 calorie al giorno attraverso quattro componenti principali: noci o frutta secca, proteine vegetali come soia, legumi, fagioli e piselli, fibre solubili provenienti da avena, melanzane o mele e steroli vegetali.

In particolare, i steroli vegetali sono sostanze naturali in grado di inibire l’assorbimento del colesterolo cattivo, migliorare i lipidi, regolare la pressione e abbassare l’infiammazione.

Il vantaggio principale di questa dieta, soprattutto per coloro che non riescono a seguirla al meglio, è che gli aspetti positivi sono cumulabili.

Va da sé che includere nel regime alimentare quotidiano soltanto uno dei quattro componenti mette in moto gli effetti positivi, compreso la perdita di peso.

La dieta portfolio costruisce un’alimentazione sana, light e salutare che mantiene in salute il cuore, riduce l’incidenza di malattie cardiovascolare e permette di perdere peso velocemente, dettaglio non trascurabile.

Dieta portfolio: cosa mangiare

La dieta portfolio non può essere considerata una dieta ferrea nel senso stretto, specialmente perché non si perde il piacere di cucinare o di stare a tavola.

Cosa si mangia nella dieta portfolio? Quasi tutto ma con particolare attenzione agli alimenti ricchi di fibre come frutta, verdure, cereali integrali, legumi e carni bianche.

In questa dieta non ci sono alimenti vietati in assoluto, ma se si intende perdere peso e tenere sotto controllo il livello di colesterolo è necessario limitare il consumo di cibi grassi e junk food.

Le regole di base sono le stesse di un regime alimentare sano ed equilibrato: frutta e verdura a volontà, pesce e carni bianche al posto della carne rossa, quota di carboidrati assunta con i legumi, olio extravergine di oliva al posto del burro e frutta secca come mandorle e noci ideali contro il colesterolo come spuntino.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 4 Media: 3,3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.