Home Dimagrire Come calmare la voglia di dolci per perdere peso

Come calmare la voglia di dolci per perdere peso

I momenti impegnativi e stressanti sono caratterizzata dal desiderio di smorzare la tensione con un dolcetto zuccherino, una voglia che rischia di compromettere la dieta dimagrante. Ma come calmare la voglia di dolci per perdere peso?

Voglia di dolci- foto trud.bg

Il consumo di zucchero, dieta o non dieta, deve essere limitato per evitare gli effetti negativi non soltanto per il controllo del peso ma soprattutto perché potrebbe portare alla comparsa di obesità, iperglicemia, diabete e altre complicazioni.

Il problema è cercare di ridurre la quantità di zucchero giornaliera senza incappare nei piccoli episodi di ansia che provocano una reazione uguale e contraria che spinge a mangiare ancor di più dolci e dolciumi.

Calmare la voglia di dolci diventa importantissimo nell’ottica di perdita di peso e mantenimento del benessere generale.

Voglia di dolci

La voglia di dolci che scandisce la giornata assale ogni qual volta il livello di glucosio scende al di sotto dei valori standard e sollecita il cervello a scatenare l’impellente necessità di mangiare dolci.

Lo zucchero possiede la capacità di ristabilire immediatamente la quota di glucosio e soddisfa gli impulsi generati a livello del sistema nervoso.

La stessa situazione accade nei periodi di forte stress, vale a dire i momenti in cui l’organismo produce grandi quantità di cortisolo per preparare il corpo a reagire a qualsiasi input o pericolo e allo stesso tempo aumenta il bisogno di energia extra.

L’aumento di energia corrisponde alla creazione di un ulteriore apporto di glucosio e la voglia di dolce assale nuovamente.

Cosa succede quando si mangiano dolci?

La dose extra zuccherina soddisfa il cervello e aumenta la produzione di endorfine, generando di conseguenza una sensazione di benessere e iperattività.

Il raggio d’azione dello zucchero deve confrontarsi con episodi di iperglicemia nei quali il corpo produce insulina, la sostanza deputata alla riduzione dei livelli di glucosio nel sangue.

L’azione dell’insulina crea un circolo vizioso che spinge il cervello a generare un nuovo impulso e a desiderare un nuovo dolce.

Come calmare la voglia di dolci per perdere peso

Il circolo vizioso del sistema zuccheri e insulina riduce la capacità di ristabilire la quota corretta di glucosio e promuove la comparsa di diversi disturbi.

Imparare a calmare la voglia di dolci attraverso il consumo di alcuni alimenti aiuta a tenere sotto controllo i livelli di glucosio e a evitare conseguenze pericolose.

Non resta che scoprire come calmare la voglia di dolci per perdere peso e mantenere il benessere generale quando torna la voglia di dolce.

Cannella

La cannella contiene oli essenziali e composti antiossidanti in grado di contrastare l’insorgenza del diabete e di altri disturbi del metabolismo.

La voglia di dolce può essere calmata semplicemente bevendo una profumata tisana a base di cannella di Ceylon.

Stevia

La stevia è un edulcorante naturale che riserva la capacità di regolare i livelli di glucosio nel sangue, esattamente come la cannella.

Il fatto che la pianta proveniente dal Paraguay riservi un apporto di zuccheri nullo la rende perfetta per combattere la voglia di dolci.

Zucca

La zucca può contribuire a calmare la voglia di dolci grazie alla capacità della fibra di assorbire gli zuccheri gradualmente senza picchi glicemici.

Carota

La carota promette di essere un valido alleato per limitare l’accumulo di zuccheri nel sangue e promuove il metabolismo dei grassi.

Avena

L’avena, in qualità di ingrediente completo includo in ogni tipo di dieta, riserva proprietà nutritive che apportano energia e calmano la voglia di dolci, specialmente quando si tratta della colazione o degli snack fuori dai pasti principali.

Frutta secca

La frutta secca apporta una notevole quantità di proteine e fibre all’organismo, l’ideale per calmare il desiderio di dolci e allo stesso tempo tenere sotto controllo i livelli di zucchero.

Patata dolce

Il sapore dolciastro della patata dolce nasconde un complesso di zuccheri naturali compensato da un elevato contenuto di fibra in grado di rallentare l’assorbimento degli zuccheri e soddisfare il desiderio di qualcosa di dolce.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 4 Media: 4,8]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.