Home Dimagrire Come dimagrire con la dieta di Louise Parker

Come dimagrire con la dieta di Louise Parker

Chiedersi se è possibile dimagrire senza rinunciare completamente ai carboidrati è lecito, soprattutto quando è possibile seguire un metodo “anti-dieta”. Come dimagrire con la dieta di Louise Parker?

Metodo Louise Parker- foto wh-lady.ru

Il metodo dimagrante ideato dall’esperta britannica di nutrizione Louise Parker ha riscosso moltissimo successo ed è spopolata tra molti personaggi di spicco come Emma Thompson e Kate Middleton.

Il metodo Louise Parker viene chiamato anti-dieta per via del suo programma alimentare sano ed equilibrato che non elimina completamente i carboidrati e non prevede l’annosa routine di pesare le porzioni o contare le calori.

Che cos’è il metodo Louise Parker?

Il punto di forza di questo metodo dimagrante è la lista di alimenti a basso indice glicemico indicati per sollecitare il metabolismo, fare il pieno di energia e ridurre il peso corporeo.

Il programma alimentare deve essere sostenuto da un’attività fisica che consta di almeno 10 mila passi al giorno o 15 minuti di aerobica.

La giornata tipo del programma Louise Parker prevede 5 pasti al giorno: colazione a base di frullato proteico o una omelette di albumi, pranzo e cena con carne, pesce, legumi, tofu o tempeh cotti al vapore o sulla griglia, una porzione di verdure condite con un cucchiaio di olio di oliva e una manciata di frutta secca.

Il menu tipico viene completato a ogni pasto da una minima dose di carboidrati rappresentata da una fettina di pane o una frisa.

I due spuntini della giornata promettono di combattere la fame nervosa con un frutto di stagione o due quadratini di cioccolato rigorosamente fondente.

Resta importante bere almeno due litri di acqua al giorno come regola base per mantenere la giusta idratazione.

Perché si perde peso?

La dieta di Louise Parker promette di far perdere fino a 2 taglie in pochissimo tempo basando l’intero programma sul principio low carb.

La dieta non richiede il peso delle porzioni o il conteggio delle calorie, ma si basa sul consumo di cibi pro-metabolismo che accompagna la promozione di uno stile di vita sano: pasti regolari, idratazione e regolare attività fisica.

Come dimagrire con la dieta di Louise Parker

Seguendo le linee guida di quanto detto fino a questo momento è possibile stilare alcuni consigli da applicare alla vita di tutti i giorni per dimagrire con la dieta di Louise Parker:

  • Cibi proteici – Il menu deve essere costruito sulla scelta dei cibi proteici: omelette di albumi o smoothie proteico a colazione, carne o pesce o prodotti vegani proteici a pranzo e cena, una porzione di verdure e una mini razione di carboidrati (patata dolce o fetta di pane senza glutine).
  • Pasto completo – I tre pasti principali devono essere completi in tutto per ottenere un gran senso di sazietà e rifornire il corpo di tutti i micro e i macro nutrienti di cui necessita.
  • Dispositivi digitali – È preferibile evitare l’uso di dispositivi digitali dopo le 21.00 per eliminare ogni fonte di stress per gli occhi e la testa e conciliare il sonno.
  • Attività fisica – Il programma alimentare deve parte del suo successo all’attività fisica complementare: 10 mila passi al giorno o 15 minuti di aerobica per rimanere in forma e ottimizzare gli sforzi a tavola.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.