Gli Aspetti Negativi Delle Buone Abitudini Alimentari

Siamo abituati al fatto che ogni cosa ha aspetti positivi e negativi. Forse non ci crederete ma anche nelle diete e nella “corretta alimentazione” ci sono degli aspetti negativi che a lungo andare possono comportare un rischio alla nostra linea e al nostro benessere.

Non ci credete? Ecco 5 aspetti positivi e negativi di ogni buona e sana abitudine alimentare.

1.  cibi a basso contenuto di grassi: Secondo il nutrizionista Patrick Holford gli alimenti a basso contenuto di grassi sono ricchi di carboidrati e questo causa un rilascio d’insulina che abbassa il livello di  zuccheri nel sangue e provoca senso di fame. La soluzione? Secondo il nutrizionista Zoë Harcombe sarebbe opportuno mangiare cibi grassi ma piccole quantità. Meglio quindi uno yogurt cremoso al  posto di quello magro.

2. Tenere una bottiglia d’acqua sulla scrivania: Avere l’acqua a portata di mano è utile per bere molta acqua, ma è anche vero che avendo l’acqua a portata di mano non ci alzeremo mai dalla sedia. La soluzione?la personal trainer di alcune celebrità di Hollywood, Lucy Wyndham-Read suggerisce di tenere sulla scrivania una bottiglietta d’acqua da 500 ml e impostate una sveglia sul vostro computer che  ricorda di alzarsi per prenderne un’altra.

3.Snack sani: Lo snack sano va bene, ma non per questo lo spuntino può essere illimitato come quantità.La soluzione?Scegliere come snack le verdura crude che contengono grandi quantità di acqua lasciano un grande senso di sazietà.

4.Le porzioni ridotte: Spesso si crede che mangiando poco si può mangiare di tutto. Secondo il nutrizionista Zoë Harcombe per perdere peso occorrono 3 pasti completi al giorno.Il senso di sazietà tiene lontano dalle tentazioni. La soluzione?Mangiare delle porzioni standard sempre.

5. Fare una sana colazione. Spesso quando si è a dieta la colazione è  uno yogurt con muesli o con  frutta.Alimentazione insufficiente. La soluzione?aggiungere qualche proteina alla colazione.Secondo Geoff Jowett la  colazione dovrebbe essere ricca di proteine come uova in camicia, pancetta, funghi e pomodori. In questo ci sente sazi e si evitano gli spuntini

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 5]