Zuppa piccante alle cime di rapa: una ricetta light da gustare

L’Italia è completamente avvolta dalla neve e dal gelo in questi giorni, quindi non c’è niente di meglio di una bella zuppa per potersi riscaldare. In questi casi il cibo diventa importante per mantenere il nostro corpo ben al calduccio. Se insomma in estate si invita tutti a mangiare gran quantità di frutta fresca per potersi rinfrescare, in inverno invece vanno molto di moda le zuppe bollenti, ottime soprattutto per chi non riesce assolutamente a sopportare il freddo. Ecco che quindi anche quest’oggi vi proponiamo una bella e squisita ricetta light che vede come protagonista la zuppa.

E’ sempre bene riuscire a mantenere uno sano equilibrio alimentare, per evitare anche che il nostro corpo ingrassi. La zuppa con le verdure è sicuramente il piatto migliore che si possa consigliare per chi ha freddo e soprattutto per chi non vuole mettere su qualche chilo. Nella ricetta light di oggi la protagonista è la zuppa piccante con cime di rapa. Vi sono diversi modi per cucinare questo tipo di verdure, probabilmente quello più salutare è trasformare le cime di rapa in una bella zuppa. Si tratta come sempre di un primo piatto molto leggero, saporito e veloce da preparare. Gli ingredienti necessari per la realizzazione di questo piatto sono: 500gr di cime di rapa, tre patate, una cipolla, peperoncino, uno spicchio d’aglio, 500 ml di brodo vegetale, sale, pepe ed olio. Il tempo di preparazione si aggira intorno alla mezz’ora.

Come primo passo da fare per la realizzazione della zuppa piccante alle cime di rapa è quello di prendere tali verdure pulirle e lasciarle sbollentare in un pentolino d’acqua salata. A parte prendete le patate le sbucciate e le tagliate in quattro parti e le mettete a cuocere in un pentolino. In una padella antiaderente lasciate imbiondire lo spicchio d’aglio con la cipolla tritata e il filo d’olio. In questa padella immergete poi anche le cime di rapa che saranno belle morbide, amalgamate il tutto per qualche minuto e poi iniziate ad aggiungere al composto del brodo vegetale. Aggiungete poi alla zuppa anche le patate, tagliate a pezzettini, poi aggiustate di sale e di pepe, senza dimenticare il peperoncino.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 5 Media: 4]