Home Ricette Light Se vuoi dimagrire pulisci la cucina

Se vuoi dimagrire pulisci la cucina

Ebbene sì, pulire la cucina, ma anche fare i lavori domestici come stirare, stendere il bucato e lavare i pavimenti aiutano a dimagrire, anzi sono fondamentali per raggiungere un ottimo peso forma. Ad affermarlo non sono i consigli della nonna, ma uno studio recente condotto dalla Food and Brand Lab della Cornell University. Lo studio non si è concentrato questa volta sul potere brucia grassi delle faccende domestiche, ma ha dimostrato che una cucina in disordine è un luogo che fa aumentare il nervosismo e quindi induce chi ci vive a mangiare di più, quindi ad accumulare calorie e di conseguenza ad ingrassare senza nemmeno accorgersene.

pulire-casa

Gli studiosi hanno analizzato il comportamento di 98 donne, che sono state divise i due diversi gruppi e alle quali è stato chiesto di trascorrere un po’ di tempo di attesa in due diverse cucine. La prima era pulitissima e profumata, mentre l’altra era sporca, caotica e rumorosa, volutamente attrezzata con pentole sul fornello e con telefoni che squillavano in continuazione. A caso sono stati quindi distribuiti dei questionari e ad alcune delle donne è stato chiesto di raccontare un periodo della loro vita quando si sentivano sotto pressione, ad altre un periodo durante il quale era tutto sotto il loro controllo, mentre ad altre ancora alcune domande neutre sui gusti in fatto di libri. Anche se le domande non sembrano essere legate ad alcun filo logico, nei primi due casi i ricercatori hanno tentato di influenzare l’umore, mentre nel terzo caso, ovvero ponendo domande neutre, hanno cercato di capire se quest’ultima pratica potesse fare la differenza ai fini del risultato.

Dopo avere risposto ai questionari, le donne sono state messe davanti a delle ciotole piene di biscotti, cracker e carote ed è stato detto loro di mangiare quanto volevano nel corso di dieci minuti. Le donne che hanno trascorso tempo nella cucina disordinata e che sono state sottoposte ad un questionario stressante hanno mangiato più di tutte, inglobando oltre 110 calorie rispetto alle 55 calorie, quindi più della metà, delle donne che erano state sottoposte alle stesse domande ma avevano sostato nella cucina pulita.

Le donne che sono state sottoposte al questionario calmante hanno invece preferito le carote, dimostrando di essere serene, quindi i ricercatori hanno rivelato che l’ambiente dove si vive può essere decisamente colpevole degli atteggiamenti che vengono mantenuti. La chiave di tutto potrebbe essere racchiusa nella domanda, ‘se la cucina è disordinata, perché anch’io non potrei esserlo?’

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 1]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.