Home Ricette Light Nachos light cotti al forno

Nachos light cotti al forno

Un alimento tipico della cucina messicana rivisitato in chiave light con un metodo di cottura al forno ed una salsa dietetica di accompagnamento.

Nachos al forno a base di farina di masi e acqua

Nachos: un po’ di storia

La ricetta dei primi nachos risale al 1943, venne inventata da un maître di nome Ignacio Anaya detto “Nacho” che lavorava in un ristorante messicano e che una sera decise di servire un nuovo piatto ad un gruppo di donne sedute ad un tavolo, tagliando le tortillas in quattro e accompagnandole con salse e jalapenos. Ignacio soprannominò quel piatto Nachos e da li entrarono a far parte della tradizione culinaria messicana.

Nachos light al forno: preparazione

Unire 150 g di farina di mais, 150 ml di acqua, del sale e una manciata di semi di chia; mescolare fino ad ottenere una palla morbida da lasciar riposare a temperatura ambiente per 20 minuti.
Stenderla tra due fogli di carta da forno e creare dei cerchi con una tazza. Da lì tagliare i cerchi in 4 triangolini con un coltello.
Disporli su una teglia coperta da carta da forno e cuocere a 220 gradi per 15 minuti.

SERVIRE con della salsa light allo yogurt ed erba cipollina oppure un’altra alternativa potrebbe essere una salsa fresca all’avocado ottenuta schiacciando semplicemente un avocado maturo, e se la si volesse più liquida si potrebbe aggiungere dello yogurt bianco magro.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.