Frittata di porri light

La frittata di porri mette d’accordo chi è a dieta e chi vorrebbe gustare qualcosa di appetitoso e stuzzicante. Inoltre è buonissima sia fredda che calda.

Frittata- foto pxfuel.com

La ricetta della frittata di porri porta in tavola un secondo piatto davvero semplice che non rinuncia al sapore. Come fa a essere una frittata light? Semplicemente evitando l’olio in cottura.

Questa preparazione può essere anche modificata per rispondere alle esigenze di tutti, per includere ingredienti in scadenza o per coccolarsi di tanto in tanto.

Si può preparare una frittata di porri e zucchine, una frittata di porri e cipolle, una frittata di porri e spinaci, una frittata di ceci e porri, una frittata di porri e patate al forno. Va bene anche una frittata di porri e pancetta per accontentare qualche ospite.

In tema di versatilità, poi, è possibile cuocere la frittata di porri in padella senza olio (usando la carta forno come abbiamo fatto noi o cuocendola direttamente in una padella antiaderente di qualità) oppure cucinare la frittata di porri al forno.

Se proprio non si vogliono utilizzare le uova intere, poi, si può replicare la ricetta trasformandola in una frittata di albumi e porri.

In ogni caso si tratta di una preparazione semplice e veloce da realizzare, ma chi non vuole sbagliare può preparare la frittata di porri col Bimby.

Curiosi di scoprire come portare in tavola la frittata di porri light? Non vi resta che seguire la ricetta passo passo e iniziare a pensare come personalizzarla.

P.S. Potete provare ad aggiungere un po’ di acqua frizzante nel composto per ottenere una frittata decisamente più morbida e gonfia.

Ingredienti per 4 persone

  • 4 uova
  • 1 porro
  • sale q.b.
  • peperoncino q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione ricetta frittata di porri

La lista della spesa ci lascia intuire la semplicità e la velocità della preparazione della frittata di porri. Ecco come procedere:

  • Pulire il porro liberandosi di radici e foglie esterne e tagliare il resto a rondelle
  • Lavare accuratamente il porro e lasciarlo riposare qualche minuto in uno scolapasta
  • Portare in ebollizione abbondante acqua salata e lessare i porri per 10-15 minuti
  • Scolare il porro e rimetterlo nello scolapasta in modo da eliminare l’acqua in eccesso
  • Rompere le uova in un recipiente, aggiungere un po’ di sale e una manciata di pepe e peperoncino e lavorare con una forchetta
  • Aggiungere il porro al composto a base di uova e amalgamare gli ingredienti
  • Sistemare un foglio di carta forno precedentemente bagnata e strizzata in una padella
  • Scaldare la padella a fuoco lento per qualche minuto e versare il composto livellandolo con il dorso di un cucchiaio
  • Bucherellare la frittata con i rebbi di una forchetta e spostare la padella su e giù in modo da ottenere una cottura omogenea
  • Cuocere per 5-10 minuti, girare la frittata usando un piatto, togliere la carta forno e posizionarla di nuovo in padella
  • Rimettere la frittata in padella e continuare la cottura per altri 5 minuti
  • Togliere la padella dal fuoco, rimuovere la carta forno e metterla su un piatto da portata
  • Servire la frittata di porri calda o fredda
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Myriam

Informazioni sull'autore
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, appassionata di regimi alimentari e animata dalla voglia di trovare la ricetta perfetta per uno stile di vita sano.
Tutti i post di Myriam