Home Ricette Light Orzotto con le zucchine: una ricetta light per restare in forma

Orzotto con le zucchine: una ricetta light per restare in forma

E’ arrivato il fantomatico lunedì dopo le festività natalizie, un giorno che molti di voi hanno sempre visto come un incubo. E’ stato bello durante questo periodo di feste dire costantemente a noi stessi e agli altri che il 9 gennaio sarebbe iniziata la dieta. Ora non c’è però più tempo per le parole, bisogna agire e passare ai fatti. Indubbiamente la maggior parte di voi avrà preso qualche chilo, causa gli abbondanti pranzi e cenoni, ma soprattutto la colpa maggiore è da ritrovare nei dolci, quelli natalizi sono davvero gustosissimi. Via panettoni, pandori e quant’altro, che tra l’altro sicuramente saranno avanzati, via le caramelle e la cioccolata delle vostre calze della Befana, da oggi si fa sul serio.

Per chi insomma è realmente deciso ad iniziare l’anno rispettando i buoni propositi legati alla dieta, sarà meglio che ascoltiate qualche nostro consiglio riguardante sorpattutto una ricetta light molto interessante che vi proponiamo in questo post. Quest’oggi potrete iniziare a mangiare un bel piatto di orzotto alle zucchine, può essere un secondo piatto che aiuterà a pulire un pò il vostro corpo dalle varie scorie rilasciate dalle grandi abbuffate natalizie. L’orzotto alle zucchine è un piatto molto leggero e soprattutto semplicissimo da preparare. Innanzitutto c’è bisogno di questi ingredienti per prepararlo: 200gr di orzo perlato, due zucchine, mezza cipolla bianca, un ciuffetto di prezzemolo, uno spicchio d’aglio, olio, sale e pepe. Dopo aver preso tutti gli ingredienti iniziate a bollire in una pentolina l’orzo con dell’acqua salata.

Più o meno questo piatto sarà preparato in circa mezz’oretta. Mentre si cuoce l’orzo prendete le zucchine e tagliatele a dadini, in un’altra padella fate rosolare l’aglio intero e della cipolla tagliata finemente, quando raggiungeranno un colore dorato allora potrete anche aggiungere le zucchine. Fatto ciò attendete che quest’ultime si siano ammorbidite e cotte, poi scolate l’orzo e lo versate nel composto. Mescolate il tutto per due minuti e poi lo servite nel piatto con olio crudo e del prezzemolo. Il piatto è pronto.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 5]