La dieta della prova costume

mangiatutto

Per preparasi alla prova costume, soprattutto quando il tempo è davvero poco, la cosa migliore è affidarsi ad una dieta veloce ed efficace. Per questo vi proponiamo la dieta della prova costume che prevede un programma altamente ipocalorico che dovrete seguire per 5 giorni.

Grazie a questo regime alimentare potrete sgonfiarvi e perdere quel chiletto in più per arrivare asciutte e scattanti al mare. Vi consigliamo come sempre di bere due litri di acqua al giorno, mentre come spuntino scegliete frutta, verdura oppure in alternativa uno yogurt magro.

 

Il menù della dieta della prova costume

Come sempre il consiglio è di bere due litri di acqua al giorno, consumando anche frullati, succhi di frutta e spremute. Per lo spuntino inoltre scegliete un frutto. Inoltre tutti i giorni fate attività fisica per almeno mezz’ora al giorno.

Lunedì

Colazione: una spremuta d’arancia e 2 biscotti integrali;
Pranzo: un panino farcito con tonno, melanzane grigliate, lattuga e pomodoro;
Cena: petto di pollo ai ferri condito con spezie e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Martedì

Colazione: un caffè d’orzo con un po’ di latte, due fette biscottate integrali;
Pranzo: insalata di polpo con polpo a pezzi, patate bollite, prezzemolo, carote, pomodorini, peperoni;
Cena: spaghetti integrali con pomodoro fresco e basilico.

Mercoledì

Colazione: caffè e latte con una manciata di cereali integrali;
Pranzo: panino farcito con prosciutto crudo sgrassato, lattuga, ricotta magra;
Cena: bistecca di pesce spada e verdure alla griglia.

Giovedì

Colazione: un bicchiere di succo d’ananas e 3 biscotti integrali;
Pranzo: minestrone di verdure dell’orto, un’insalata mista e un panino integrale;
Cena: bruschette con pomodoro e basilico, due uova sode, una scatoletta di tonno al naturale.

Venerdì

Colazione: thè verde zuccherato con 2 fette biscottate integrali con un filo di marmellata;
Pranzo: insalata con gamberetti, totano e polpo, insalata mista;
Cena: riso con pomodori, un’insalata verde.

Combatti la fame con le mosse giuste

Ogni volta che decidiamo di metterci a dieta, il primo pensiero è uno: come smettere di mangiare troppo e fermare la fame? Le bikini-scoppiato_v_gdvtentazioni sono tante, non solo durante le feste, ma anche quando si esce a cena con gli amici o il fidanzato, in pizzeria o al ristorante dove cedere all’abbuffata è molto facile.

Ma quali sono i segreti per mangiare sempre di meno e ritrovare in fretta la forma?

La prima regola è quella di seguire una dieta sana e bilanciata per poter sconfiggere la fame nervosa e non addentare sempre la prima cosa che ci capita davanti.

Tutto dipende dalla vostra educazione alimentare, abbuffarsi di patatine fritte e panini con wurstel non è certo salutare, perciò dovete rieducare il vostro.

La cosa più sbagliata da fare in questi casi è cercare di seguire una dieta troppo restrittiva in cui siete costretti a contare in modo ossessivo le calorie, mangiare cibi senza sapore e rimanere con una fame perenne.

Se mangiate piatti gustosi e cibi che vi piacciono e vi riempiono non vi sembrerà nemmeno di seguire una dieta quindi vi sentirete meno stressati e nervosi dimagrendo in fretta e senza particolari sforzi.

La cosa più importante, come detto, è limitarsi e cercare di smettere di abbuffarsiQuando le abbuffate sono solo il risultato di un’estrema golosità, potrete riuscire a controllarle meglio.

Per prima cosa sforzatevi di conoscere e di apprezzare anche i cibi che contengono meno zuccheri, che sono molto più sani ma che a volte possono essere anche gustosi e buonissimi.

Fra i cibi pieni di sapore e a calorie zero troviamo la frutta e lo yogurt che potete usare anche per preparare torte fatte in casa con ingredienti naturali. Inizialmente forse potrà essere un po’ difficile e stressante eliminare le super caloriche merendine che vi mangiavate sempre a metà mattina, oppure le patatine che consumavate con l’aperitivo.

Però sappiate che se scegliete questi alimenti alla lunga la vostra linea vi ringrazierà e potrete arrivare al mare sfoggiando una silhouette da invidia per una prova costume perfetta! Un’altra regola da seguire è quella di mangiare regolarmente e consumare pasti abbondanti e completi in modo da non essere aggrediti dalla fame nervosa a metà mattina o a metà pomeriggio oppure dopo cena.

Utilizzando alcuni piccoli trucchi potrete contenere le calorie, il primo trucco è quello di usare un piatto di medie dimensioni, per evitare di riempirlo troppo, un altro consiglio utile, soprattutto se cucinate voi, è quello di assaggiare troppo spesso il cibo che state preparando spizzicando prima di sedervi a tavola.

Ricordate inoltre che del vostro piatto, circa la metà dovrà essere riempita di verdure. Infine dite completamente addio a condimenti grassi e pesanti come il burro, la maionese e la panna.

 

Per approfondimenti:

 Prova costume: ecco la dieta giusta

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 6 Media: 4]