Estate: quanto conta bere per la linea?

Bere è una delle armi più importanti che abbiamo a disposizione per perdere peso. Ogni dieta, anche la più speciale, richiede di bere moltissimo durante la giornata, in quanto solo con l’introduzione dei liquidi si riescono a drenare i liquidi in eccesso e quindi a sciogliere i cuscinetti di adipe e a contrastare efficacemente la cellulite. In estate bere diventa molto più importante che nelle altre stagioni dell’anno, in quanto il corpo è naturalmente portato a sudare, quindi richiede continue riserve per non disidratarsi. Ecco alcune regole per bere molto in estate:

cop-660x320

1- Iniziare la giornata con due bicchieri di acqua fresca, che depurano e tonificano l’organismo, meglio ancora se consumati con qualche goccia di succo di limone fresco.

2- A metà mattina consumare un bicchiere di acqua, sempre naturale e bevuta a temperatura ambiente, da tenere in una bottiglietta da portare con sé al lavoro.

3- Durante i pasti cercare di non bere molto, ma farlo prima, per aumentare il senso di sazietà e preparare lo stomaco all’arrivo degli alimenti.

4- Se si sta seguendo una dieta proteica bere in assoluto almeno due litri di acqua al giorno, in quanto le grandi quantità di carne assunta possono indebolire e sovraccaricare i reni e il fegato.

5- Associare al consumo di acqua quello di succhi naturali, centrifughe e tisane, per bere senza accorgersene!

6- Se si ama il tè freddo prepararlo con le bustine in casa e preferirlo alle soluzioni già pronte, che sono ricche di zucchero e di conservanti. Al tè preparato con le bustine si può aggiungere succo di agave per dolcificare e anche frutta per renderlo più saporito.

7- Prima di coricarsi bere sempre una tisana rilassante, che predispone al sonno e aiuta il drenaggio notturno dei liquidi. Liquirizia, tarassaco e anche ortica sono piante ideali, ma è ideale chiedere un mix all’erborista di fiducia per ottenere risultati ottimali.

8- Condire gli alimenti con poco sale. Il sale aiuta la formazione della ritenzione idrica, quindi al suo posto è ideale preferire le spezie e i triti di erbe aromatiche.

9- Mangiare tanta frutta e verdura di stagione. La frutta di stagione, soprattutto quella estiva come il melone e l’anguria, contengono molta acqua, quindi si beve senza neanche accorgersene! Mangiare almeno due porzioni di questa frutta in estate idrata la pelle e rende più luminosi i tessuti, dunque c’è tutto da guadagnare!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 4]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM