Diete: tornare in forma dopo le feste

É iniziato il nuovo anno e come sempre deve essere ripreso il peso forma. Le feste sono, per molte persone, un motivo per stare insieme ai parenti e per mangiare senza regole. Natale, l’ultimo dell’anno e befana sono giorni in cui le diete tendono a essere accantonate Naturalmente subito dopo ricomincia la routine di sempre, ovvero gli impegni giornalieri, le regole sull’alimentazione e così via.

dimagrire-fianchi (1)

Per tornare sulla giusta strada e dimenticare le abbuffate durante il periodo delle feste occorre un ottimo regime alimentare, il tutto unito da della sana attività fisica. In poche parole regole da seguire, ecco cosa occorre.

Una selezione di cibi sani e nutrienti è la prima cosa da fare appena sono finite le feste. Quindi dopo befana è possibile rimettersi in pista ed essere in pace con se stessi. Vediamo come si può ottenere dei risultati soddisfacienti e dimenticarsi quei giorni dove eccedere col cibo a tavola era una cosa normale:

  • Alimentazione sana. Tante verdure, molti legumi, cereali e tanta frutta. Queste sono già ottime soluzioni per tornare ad essere in forma o comunque sono un positivo “passo indietro” ovvero il ritorno a quelle abitudini alle quali tanto tenevamo prima dell’inizio delle feste. Carne ed insaccati non sono alimenti salutari e tanto meno idonei per ottenere il peso di prima. La carne bianca è un’ ottima scelta, ma pur sempre se viene assunta in quantità giuste e non in eccesso.

NB. É importante comunque rilassarsi durante i pasti, mangiare in poco tempo e veloce non è positivo per l’organismo. La serenità a tavola aiuta a stare meglio sia mentalmente che fisicamente.

  • Attività fisica. Il movimento si rivela più che soddisfaciente per perdere peso. Camminate, esercizi, giri in bicicletta, tutte ottime soluzioni per smaltire quello che è stato accumulto durante il periodo delle feste. Naturalmente non per tutti sarà la solita cosa, ogni persona possiede i propri traguardi. Quindi in base alle circostanze saranno richiesti più o meno esercizi fisici.

Alimenti consigliati per i lavoratori

  • Insalata mista. L’insalata può essere un ottimo alimento da consumare quando si ha poco tempo a disposizione. Inoltre una bella insalatona la si può arricchiere di tutto, vediamo un esempio: olive, tonno, mais, carote, zucchine, salmone, gamberetti, capperi, cetrioli, pomodori etc.

  • Panino. Ovviamente non sempre e comunque deve essere sano. Quindi per fare un esempio, pane integrale con prosciutto cotto magro.

  • Pesce. Un alimento ricco di buone sostanze che aiutano l’organismo a stare meglio. Inoltre non è un cibo che fa ingrassare. Anche in questo caso è consigliabile preparare il pranzo a casa, anche il giorno prima. In questo maniera fermarsi e mangiare durante la pausa pranzo non sarà un problema.

  • Pasta. Un bel piatto di pasta è tra le migliori scelte per offrire al nostro organismo una giusta alimentazione. Magari se il condimento è leggero la scelta è ancora meglio. Per esempio zucchine e gamberetti, burro e salvia, verdure e formaggio etc.

I cibi sopra citati sono consigliati per tutti coloro che devono mangiare in poco tempo e rientrare a lavoro. Naturalemente è possibile anche portarsi il cibo da casa, in questo modo la scelta sarà più facile, i costi ridotti ed il tempo risparmiato.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 6 Media: 4]

ClaudiaL

Informazioni sull'autore
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!
Tutti i post di ClaudiaL