Dieta disintossicante di primavera: il menu da un giorno

La dieta disintossicante è perfetta da seguire in primavera, perché permette di liberare il corpo dalle tossine e dagli accumuli dell’inverno, di rinfrescare l’organismo e di perdere qualche chiletto in eccesso per arrivare in forma alla prova costume. Si tratta di un regime alimentare attento, che si propone di alleggerire il fisico eliminando tutti quegli alimenti che sono potenzialmente troppo ricchi di calorie e di sostanze che possono rallentare il metabolismo.

dieta-detox

La dieta disintossicante di primavera può seguire diverse piani alimentari e anche diverse durate. Oggi affrontiamo la dieta disintossicante di un giorno, perfetta per illuminare la pelle in vista di un appuntamento importante e quando si desidera apportare salute e benessere all’organismo. Questo piano alimentare può essere condotto per un giorno alla settimana, secondo necessità e si rivela essere ideale nei primi giorni di vacanza, quando la pelle chiede attenzione e il fisico di essere alimentato con cibi sani e leggeri. Nei prossimi articoli affronteremo la dieta disintossicante di tre giorni e di più giorni, per proporre delle varianti salutari e utili per chi ricerca una dieta disintossicante perfetta da condurre in questa stagione.

Ciò che conta, nella dieta disintossicante di un giorno è preferire alimenti ben definiti ed evitare cibi che contengano sostanze irritanti come i lieviti, ma anche i metalli come il nichel. Protagonisti di eccezione sono i vegetali, quindi la frutta e la verdura, ma anche la richiesta di assumere ingenti quantità di liquidi, che favoriscono il drenaggio e permettono di avvertire immediatamente un diffuso senso di leggerezza.

Dieta disintossicante per un giorno: il piano alimentare

Al risveglio la dieta disintossicante di un giorno chiede di consumare un bicchiere di acqua calda con succo di limone fresco, due cucchiai di sciroppo d’acero, un pizzico di peperoncino e un po’ di cannella. Per colazione è indicato mangiare una bella macedonia di frutta con yogurt e due cucchiai di fiocchi di avena, che hanno il potere di alcalinizzare l’organismo e di saziare fino al momento del pranzo. La colazione si completa con 30 cl di latte bio o di soia secondo preferenza.

Per lo spuntino è indicato mangiare 8 mandorle e un bicchiere di succo di frutta bio allungato con acqua. Lo spuntino si presenta saziante e ricco di omega 3, perfetti per agire con funzione antiossidante e per migliorare il tono della pelle e dei capelli.

A pranzo, la dieta disintossicante di un giorno chiede di consumare una zuppa di vegetali bio con due fette di pane e una porzione di formaggio light, mentre per lo spuntino pomeridiano sono previsti due biscotti di avena e un cucchiaio di formaggio fresco, accompagnati da una porzione di pomodori ciliegia.

La cena della dieta disintossicante di un giorno si completa con pesce o pollo cotti alla griglia e conditi con olio di oliva di qualità o succo di limone e verdure a foglia verde fatte saltare velocemente in padella. Come dessert sono previste delle pesche cotte alla cannella e prima di dormire è consigliato di assumere una buona tisana al limone.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 16 Media: 4]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM