Home Rumors Castagne: facili da digerire, ottime alleate post-dieta

Castagne: facili da digerire, ottime alleate post-dieta

Pochi sanno che le castagne sono delle ottime alleate dopo le diete dimagranti perché aiutano a mantenere i tessuti tonici. Dopo una consistente perdita di peso i tessuti perdono elasticità e la pelle assume quel tipico effetto molliccio, oltre a recuperare il tono con intense sedute in palestra potete sgranocchiare castagne.

castagne_proprieta_benefici

In passato le castagne erano considerate come il “pane dei poveri” perché si trovavano facilmente, i nonni le cuocevano sulla brace oppure le bollivano e poi le essiccavano per ricavare la farina di castagne con cui preparavano gustosi dolci e zuppe. Le castagne hanno un contenuto calorico piuttosto elevato ecco perché vengono sconsigliate nelle diete. Tuttavia hanno meno calorie della frutta secca e grazie al loro potere saziante ne basta una piccola quantità.

Le castagne sono ricche si grassi polinsaturi, conosciuti come Omega 3 e sono proprio loro che aiutano a prevenire le smagliature e compattano i tessuti. Inoltre contrastano la formazione di radicali liberi e l’invecchiamento cellulare. Una dose di castagne soddisfa il fabbisogno giornaliero di vitamine tra cui B1 e B6, mentre le fibre regolano la peristalsi intestinale. Tra gli aspetti positivi delle castagne ricordiamo che sono prive di glutine, dunque anche i celiaci possono mangiarle senza problemi e contengono potassio e fosforo utili per depurare l’organismo e mantenere in salute il sistema nervoso.

Sicuramente le castagne rappresentano lo street food per eccellenza, in quasi tutte le città vi sono dei bracieri di fortuna dove vengono abbrustolite e servite ancora calde nel cartoccio. Mangiandole fuori pasto non si appesantisce lo stomaco e il fegato, però evitate di abbinarle a panne o creme, piuttosto provate a cuocerle a vapore con una foglia di alloro e unitele alle zuppe di legumi, il sapore sarà più corposo. Per una zuppa gustosa mondate e lavate 1 costa di sedano, 2 carote, 1 cipolla, ½ verza, e una manciata di spinaci, poco prima di spegnere le verdure aggiungete 10 castagne lessate con foglie di alloro e peperoncino in polvere. Servite con crostini di pane e dite addio alle smagliature!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 15 Media: 3.9]
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.