Mantenere la linea in vacanza

E’ un classico e si ripete puntualmente ogni anno: al ritorno dalle ferie la bilancia segna sempre qualche chilo in più!

Sono tante le occasioni per assaggiare qualche specialità gastronomica locale, pranzare all’aperto, consumare cene abbondanti o aperitivi super-calorici e poco nutrienti… Inutile negarlo: riuscire a mantenere la linea in vacanza è difficile, ma non impossibile!

Ecco qualche suggerimento che potrà esserti utile.

La tendenza ad accumulare peso durante l’estate è contro natura. La prima regola, quindi è non cullarsi sull’idea “tanto succede ogni anno, non riuscirò a stare in forma!“.

Quando fa caldo il corpo è maggiormente predisposto alla perdita di peso: ciò significa che, se in estate, aumenta la fame siamo vittime di meccanismi innaturali di stress che frenano il metabolismo e stimolano l’appetito.

E’ vero: le possibilità di mangiare fuori sono tante, ma basta, ad esempio, prendere la buona abitudine di far precedere pranzi e cene da una bella coppa di insalata mista o da un piatto colorato di verdure grigliate poco condite. Questo permetterà di placare la fame e mangiare meno durante il pasto.

Se sei un’amante dei gelati, sostituiscili con il sorbetto, più dissetante  e ipocalorico rispetto alle creme, oppure opta per una macedonia con una pallina di gelato alla frutta!

Inoltre, durante le serate estive, ogni occasione è buona per invitare gli amici a cena e portare in tavola piatti golosi e supercalorici. Per evitare ogni tentazione organizza dei dopo-cena: prepara un bel vassoio di frutta fresca pronta da mangiare e un mix di giochi di società in modo da distrarre la mente dal cibo.

Insomma, mantenere la linea durante le vacanze estive non è un’impresa impossibile, basta solo un pizzico di buona volontà!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 4]