Una dieta dimagrante per essere in forma prima di Natale

Si sente già nell’aria il profumo del Natale, si tratta sicuramente della festività più amata da grandi e piccini. Per molti però le feste natalizie sono sinonimo di grasso, ossia la maggior parte delle persone tende a mettere su qualche chiletto. E’ chiaro che con le mille prelibatezze che queste feste natalizie propongono nessuno riesce a resistere e restare a stomaco vuoto. Ecco perché vi consigliamo di fare una dieta dimagrante ipocalorica che potrà sicuramente garantire qualche sfizio in più da togliervi a tavola proprio durante il Natale.

Chi rinuncerebbe ai vari dolci natalizi oppure ai grandi pranzi e cene che sono sacri in questo periodo? Probabilmente nessuno, anzi c’è di solito il vizietto i dire: “Inizierò la dieta dopo le fete natalizie”, ma perché non iniziarla prima? Qualcuno non ci avrà mai pensato, ma arrivare a quest’appuntamento con qualche chilo in meno, renderà sicuramente le vostre feste natalizie più “dolci”. Non avrete insomma l’obbligo di pensare ad una dieta imminente dopo il Natale, ma potrete tranquillamente gustarvi le varie delizie senza sentirsi inevitabilmente in colpa.

Vi proponiamo quindi una dieta pre-natalizia che in questo mese potrà sicuramente aiutarvi a smaltire qualche chiletto, senza ovviamente esagerare. Sarà importante che però durante le feste non vi lasciate completamente trasportare dalla vostra golosità. Insomma mangiare dolci e qualche altra prelibatezza culinaria va bene, ma mai esagerare nelle dosi, a quel punto la dieta pre-natalizia non servirebbe assolutamente a nulla.

Ecco la dieta:

LUNEDI’
Colazione: 125 ml di latte p.s., una fetta di pane integrale con un cucchiaino di miele.
Spuntino: una mela.
Pranzo: 150 g di pesce al vapore, carciofi in insalata, 2 fette di pane integrale.
Merenda: un vasetto di yogurt magro.
Cena: Minestrone con 20 g di riso e 2 fette di pane integrale.

MARTEDI’
Colazione: 250 ml di tè, una fetta di pane tostato con marmellata.
Spuntino: 2 fette di ananas fresco.
Pranzo: 100 g di petto di pollo ai ferri, insalata di radicchio, due fette di pane integrale.
Merenda: un bicchiere di centrifugato di carote.
Cena: brodo vegetale con 20 g di orzo e 2 fette di pane integrale .

MERCOLEDI’
Colazione: 125 ml di latte p.s., una fetta di pane integrale con un cucchiaino di miele.
Spuntino: un kiwi.
Pranzo: 150 g di pesce al vapore, carciofi in insalata, 2 fette di pane integrale.
Merenda: un vasetto di yogurt magro.
Cena: 180 gr di tacchino alla griglia, insalata verde, 2 fette di pane integrale.

GIOVEDI’
Colazione: 250 ml di tè e una fetta di pane tostato con marmellata.
Spuntino: una mela.
Pranzo: 100 g di petto di pollo ai ferri, insalata di radicchio, due fette di pane integrale.
Merenda: un bicchiere di centrifugato di carote.
Cena: zuppa di verdura (con carote, sadano e zucchine), 2 fette di pane integrale.

VENERDI’
Colazione: una tazza di tè verde, una fetta di pane integrale con un cucchiaino di miele.
Spuntino: un’arancia.
Pranzo: 200 gr di salmone, verdure lesse, 2 fette di pane integrale.
Merenda: una fetta di ananas fresca.
Cena: un uovo sodo, 100 gr di mozzarella, 2 fette di pane integrale.

SABATO
Colazione: 125 ml di latte p.s., una fetta di pane tostato con marmellata.
Spuntino: una mela.
Pranzo: 2 filetti di manzo alla piastra, zucchine e finocchi cotti al vapore, 2 fette di pane integrale.
Merenda: un bicchiere di centrifugato di carote.
Cena: insalata di patate, una fetta di prosciutto crudo privato del grasso, una fetta di pae integrale.

DOMENICA
Colazione: 125 ml di latte p.s., una fetta di pane integrale con un cucchiaino di miele.
Spuntino: 2 fette di ananas fresco.
Pranzo: 80 gr di pasta al pomodoro, 150 g di pesce al vapore.
Merenda: un vasetto di yogurt magro.
Cena: Minestrone con 20 g di riso e 2 fette di pane integrale.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 7 Media: 5]