Home Dieta e Salute Non è necessario dormire otto ore per stare bene

Non è necessario dormire otto ore per stare bene

Dormire è importante per la nostra salute. E’ sempre stato detto che dormire poco e male possa provocare al nostro organismo non pochi problemi. Il sonno può influire molto sulla nostra giornata, dormire poco ci rende sicuramente più irascibili ed è stato assodato anche che può farci ingrassare. C’è però una convinzione sul sonno che alcuni studi hanno sovvertito, ossia quella di dover dormire a tutti i costi otto ore al giorno per poter dimagrire. Molto spesso abbiamo insomma sentito dire che per poter stare bene e avere una vita sana senza molti problemi legati alla salute è necessario dormire otto ore consecutive a notte.

In realtà non sembra essere così, anzi molto spesso proprio perché ci si convince di dormire in questo modo si rischia di creare ancor più problemi. Ciò che significa? E’ evidente che se uno prima di mettersi a letto pensa che deve dormire otto ore, è automatico che in realtà non ci riesca. Subentra insomma l’ansia di doversi addormentare subito e ci si innervosisce non poco. E’ stato in realtà provato che molte persone dormono sì otto ore a notte, ma lo fanno non in maniera consecutiva. Per molti questo è stato considerato un problema, un disturbo del sonno che poteva causare stress. Si tratta invece di una situazione alquanto naturale, insomma non è necessario dormire per otto ore consecutive per stare bene, ma basta riposare in modo tranquillo e sereno.

Ci si può anche alzare durante la notte per andare ad esempio in bagno, è una situazione normalissima, quindi vi conviene non farvi troppe paranoie a riguardo, non avete alcun problema legato al sonno. E’ evidente quindi come non sia assolutamente necessario dormire otto ore consecutive a notte.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 4 Media: 5]