I rimedi naturali per combattere l’herpes labiale

Molte persone spesso devono combattere contro una fastidiosa malattia che colpisce la bocca, stiamo parlando del comune herpes labiale che alcune volte potrebbe colpire anche le zone adiacenti alle labbra e non solo localizzarsi su di esse.

Le cause che portano la comparsa di queste vescicole possono essere svariate: infettarsi da una persona colpita da questa malattia (il contagio avviene soprattutto attraverso i baci diretti), lo stress emotivo oppure fisico, il fisico troppo stanco, febbre, raffreddore, sbalzi ormonali, esposizione al sole o al forte freddo.

Come avrete potuto capire, essere colpiti dall’herpes è una missione molto semplice, ma successivamente il vostro labbro sarà dolorante per circa una settimana, fin quando il virus non rientra. Inizialmente avvertirete solo un leggero pizzicore e la zona apparirà un po’ arrossata, ma successivamente compariranno le vescicole che potranno anche coprirsi di crosticine.

Per curare l’herpes labiale esistono delle apposite pomate a base di aciclovir e penciclovir, come le famose Zovirax o Vectavir. Se l’herpes è molto esteso, invece, potrete anche usare delle pillole che il medico vi prescriverà in determinate situazioni.

Questi ultimi sono rimedi farmaceutici, ma non sono gli unici, potrete anche usare dei rimedi naturali che vi permetteranno di evitare di usare i classici farmaci.

Succo di limone

Si tratta di un rimedio naturale forse un po’ doloroso, ma usato da moltissimo tempo. Prendete un fazzoletto di cotone e imbevetelo nel succo di limone e in seguito appoggiatelo sulla zona della bocca colpita dell’herpes. L’acidità del limone aiuterà a velocizzare la guarigione del labbro.

Aceto

Quest’altro consiglio deve essere seguito dalle persone che non hanno una pelle molto sensibile, poiché l’aceto potrebbe infastidire.  Se invece non avete tale tipo di problema, l’herpes dovrà essere trattato con l’aceto di vino bianco senza strofinarlo, ma appoggiandolo con un po’ di ovatta. Anche l’aceto riuscirà a velocizzare la scomparsa dell’herpes.

Bardana

Si tratta di una pianta che solitamente viene impiegata per combattere problemi della pelle, come eczemi e dermatite. Creare un infuso con questa pianta e successivamente applicare sull’herpes.

Pomate a base di Echinacea

Le pomate non sono solo quelle farmaceutiche, ma anche alcune naturali come quelle a base di echinacea che vi consentiranno di far guarire l’herpes in modo rapido.

Tea Tree

Quest’olio essenziale serve soprattutto a bloccare la comparsa dell’herpes labiale. Dovrete applicare l’olio di  Tea Tree non appena sentirete quel pizzicore fastidioso, ma questo rimedio potrà essere utile anche quando la malattia è già presente. Tale sostanza non deve essere mai usata allo stato puro, bensì si consiglia di diluirla con alcol etilico al 2-5%.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 3.8]