Benefici olio di girasole

olio di girasole

L’olio di girasole un alimento che non dovrebbe mai mancare in una cucina. È ottimo per essere utilizzato in varie occasioni, oltre che a condire ed insaporire.

Proprio grazie alla sua versatilità, l’olio di girasole viene impiegato anche nel settore della cosmesi. Inoltre grazie all’utilizzo di questo alimento, l’organismo potrà ricevere molti benefici a livello di salute.

Questa pianta è presente da migliaia di anni sul pianeta. Le sue origini dovrebbero essere americane. Le dimensioni di questa pianta possono raggiungere circa tre metri in altezza. Mentre circa ottantacinque centimetri, per quanto riguarda il diametro del fiore.
Proprio quest’ultimo, presenta una bellisima tonalità di giallo, un colore che non passa di certo innosservato.

Grazie ai semi del girasole (presenti in gran numero nella pianta), è possibile ottenere l’olio di questa pianta. Praticamente se i semi vengano spremuti, sarà possibile ottenere l’olio di girasole.

Benefici olio di girasole

Uno dei primi effetti positivi è proprio un miglioramento della salute del cuore.

Grazie alla vitamina E questo alimento si rivela un importante alleato della nostra pelle, in quanto la migliora sia a livello estetico che “fisico”. Contrastando anche l’azione dannosa dei radicali liberi, grazie agli antiossidanti presenti nella vitamina E. Anche il sistema delle difese immunitarie dell’organismo viene fortificato grazie alla vitamina E.

Altri effetti positivi grazie all’olio di girasole:

  • Migliora il tessuto muscolare
  • Migliora l’organismo a generare i tessuti inerenti al sistema di digestione
  • Le ossa sono più resistenti
  • Migliora la produzione di ormoni
  • Migliora la circolazione

L’olio di girasole contiene diversi tipi di sostanze, le quali aiutano come abbiamo appena visto l’organismo a mantenersi in salute. Consumando regolarmente olio estratto dai semi di girasole, assimiliamo:

  • Vitamina E (Antiossidanti)
  • Vitamine del gruppo B (B3, B5, B6)
  • Vitamina PP
  • Acidi grassi insaturi (combattano il colesterolo cattivo)
  • Minerali: Fosforo, rame, magnesio, zinco, selenio, manganese e ferro
  • Omega 3 e 6 (agiscano anche sulla salute, da parte del cuore)
  • olio di girasole 2

L’olio di girasole in cosmetica

Anche in cosmetica l’olio di girasole è considerato un elemento molto importante per la salute del corpo. Per esempio uno dei suoi primi effetti benefici, è il rallentamento rivolto all’invecchiamento delle cellule. Riesce quindi a prevenire la formazione delle rughe e degli altri inestetismi della pelle collegati al trascorrere dell’età.

Ottimo anche come antinfiammotorio. Per esempio attenuare una infiammazione comparsa nella zona della bocca. Anche per le gengive troppo rosse è ideale l’olio di girasole. Basterà utilizzarlo per fare dei gargarismi.

Questo alimento combatte anche le rughe comparse sulla pelle. Tutela il corpo dalle cicatrici e previene anche molti danni della pelle arrecati dalla luce del sole.

I reumatismi ed i dolori muscolari, potranno essere attenuati grazie a massaggi eseguiti con l’olio di girasole. Può essere infatti un sostituto perfetto per altri oli da sempre utilizzati in estetica, come ad esempio quello di mandorle dolci.

Inoltre molte persone che sono al corrente delle proprietà benefiche dell’olio di girasole, combattano l’acne proprio con questo prodotto alimentare.

Come conservare l’olio di girasole

L’olio di girasole è un prodotto molto delicato e per tanto non è facile conservarlo per bene Per garantirne meglio la sua integrità, sarebbe molto più indicato non esporlo alla luce del sole. Inoltre se conservato all’interno di un frigorifero, è più facile che le sue proprietà rimangano invariate e non tendino a svanire con il passare del tempo.

È possibile travasare l’olio in un recipiente di vetro, come una bottiglia ad esempio. In questo modo la conservazione sarà più duratura. Inoltre se il recipiente è scuro è ancora meglio. La luce come appena accenato influenza negativamente questo prodotto.

Cose da sapere

L’olio di girasole come in molti sanno, costa molto di meno rispetto all’olio extravergine di oliva. Ma questo non significa che allora sia un prodotto scadente. È l’olio di oliva che costa semplicemente troppo. Anche nelle industrie e nelle attività, viene usato l’olio di girasole proprio per il suo minor costo.

Prima di acquistare l’olio di girasole, verificare se è stato coltivato in maniera biologica. Il prezzo sarà un po’ più alto, ma il prodotto presenterà qualità e proprietà maggiori.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 4]

ClaudiaL

Informazioni sull'autore
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!
Tutti i post di ClaudiaL