5 regole per idratare l’organismo

Idratare il corpo significa poter contare su una pelle splendida, su un buon funzionamento degli organi vitali e anche sulla possibilità di sconfiggere la ritenzione idrica. L’acqua aiuta, infatti, a drenare i liquidi e le linfe accumulate nelle zone critiche, soprattutto nelle cosce, quindi il dimagrimento mirato può diventare più efficace e si possono contrastare i maggiori inestetismi come la cellulite e la pelle a buccia di arancia. Ma come è possibile attuare una buona idratazione con la dieta? Vediamo assieme 5 punti fondamentali per idratare l’organismo correttamente:

regole idratazione

1- Bere molta acqua: anche se può sembrare banale, bere molta acqua aiuta davvero ad idratare l’organismo, a mantenerlo bello e tonico. L’acqua, soprattutto se scelta in versione oligominerale, può aiutare a sciogliere i liquidi fermi e quindi a combattere le ritenzioni e ad alleggerire gli arti inferiori. L’acqua va bevuta a piccoli sorsi, sempre naturale e a temperatura ambiente.

2- Seguire la regola delle cinque porzioni. Cinque porzioni di frutta e cinque porzioni di verdura assicurano una buona idratazione durante la giornata, soprattutto se gli alimenti sono scelti in versione fresca e ricca di acqua, come le verdure a foglie verdi e la frutta fresca, soprattutto mele, ananas e uva.

3- Consumare frutti rossi come i mirtilli e il ribes. Questi frutti aiutano notevolmente il micro-circolo, quindi favoriscono di conseguenza l’idratazione. I frutti rossi non contengono grandi quantità di acqua, ma possono essere intesi come grandi coadiuvanti dell’idratazione in generale.

4- Consumare tisane alla sera: in questo periodo del giorno il corpo difficilmente avverte la sete, ma per trascorrere una notte ‘ben idratata’ è ideale bere una tazza di tisana prima di coricarsi. A seconda delle esigenze possono essere scelte delle erbe benefiche. Se, ad esempio, si fa fatica a rilassarsi, si può optare per la camomilla o la passiflora, mentre se serve un trattamento d’urto contro la ritenzione è ideale preferire erbe dall’azione drenante come il cardo mariano, il carciofo o il tarassaco.

5- Bere acqua e limone al mattino: per idratare correttamente l’organismo è ideale bere un bicchiere con acqua fresca e qualche goccia di limone al mattino, come prima bevanda prima di fare colazione. Il limone è un alimento alcalino, che aiuta a stabilire un buon ph nell’organismo. L’acqua bevuta di primo mattino idrata la pelle e l’effetto del limone si ritrova nei capelli, nella salute dei tessuti e delle unghie.

Queste cinque regole possono aiutare ad idratare l’organismo durante l’estate, ma anche in ogni altra stagione dell’anno. L’acqua, la frutta e la verdura e anche gli alimenti mirati come i frutti rossi e il limone sono dei veri e propri toccasana per l’organismo, che aiutano anche a stabilizzare il peso corporeo quindi a facilitare il processo di dimagrimento.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 12 Media: 4]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM