Happy Hour: 5 consigli per non abbuffarsi

Con l’estate arriva la voglia di stare all’aperto più tempo possibile e dopo il lavoro abbandonarsi a piacevoli aperitivi serali con gli amici. L’aperitivo è un rito molto sentito in Italia, soprattutto in alcune città dove esso viene servito con tante goloserie che lo accompagnano. Come si può passare ‘indenni‘ dall’aperitivo senza accumulare molte calorie? Vediamo 5 semplici consigli per non abbuffarsi e trascorrere un bel momento di svago durante l’happy hour:

happy+hour+3

1- scegliamo drink che non siano ad altissima gradazione alcolica. L’alcol ha molte calorie e in estate non si presenta come una bibita salutare in quanto apporta problemi alla circolazione e favorisce la ritenzione idrica. Scegliamo un cocktail a bassa gradazione alcolica, magari con tanta frutta e ghiaccio e aromatizzato con spezie. I barman sanno fare meraviglie, quindi chiediamo qualcosa di speciale per la nostra linea e saremo sicuramente accontentate!

2- Cerchiamo di bere lentamente il nostro drink e di non ordinarne due o tre. Un drink bevuto in un’oretta ha un effetto mentre tre ne hanno un altro! Magari dopo il primo drink alcolico scegliamo altri tipi di bevande, come i centrifugati di frutta o le combinazioni analcoliche, sempre ricche di frutta e povere di zuccheri.

3- Non gettiamoci a capofitto sul buffet ma selezioniamo i cibi da spiluccare durante l’happy hour. I banconi dei locali offrono tante goloserie, ma spesso si tratta di cibi fritti, ipercalorici e difficili da digerire. Optiamo per un piattino di pasta o riso freddo o per un bel pinzimonio di verdure se è presente nel buffet. Se nessuno degli alimenti proposti si presenta sano, scegliamo la frutta, che di solito non manca mai e accompagniamo il drink con una fetta di ananas e delle fragole, sazianti e a calorie zero.

4- prima di andare all’happy hour cerchiamo di fare una merendina, che ci aiuterà a saziarci e a cadere meno in tentazione. Un biscotto integrale, ancora un frutto o un gelato sono merende ottime in estate e aiutano a non abbuffarsi davanti alle tentazioni del buffet proposto.

5- Se proprio non ce la facciamo a resistere alla sera cerchiamo di cenare leggeri, magari con una centrifuga di verdura e frutta o con una zuppa tiepida. Dopo aver mangiato tante goloserie di dubbia provenienza il corpo chiede di depurarsi, quindi è meglio stare ben leggeri e ricominciare la dieta il giorno successivo, senza rimorsi ma sempre e comunque con il sorriso sulle labbra!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 4]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM