Bietole: un super food per la linea!

Le bietole sono una verdura molto semplice, dal sapore dolce, che chiede di essere consumata cotta al vapore o bollita, in quanto cruda non è commestibile. Le bietole vengono purtroppo poco considerate in cucina, impiegate come semplice contorno oppure come farcitura per le torte salate. Si tratta, invece, di un vegetale ricco di proprietà nutrienti, quindi scopriamolo assieme!

cucinare-le-bietole2

Vitamina E, vitamina C, zinco, luteina, zeaxantina e preziose quercetine sono le sostanze contenute nelle bietole che si occupano di contrastare l’invecchiamento cutaneo, quindi la verdura si propone come un ottimo antiossidante naturale. Al contempo le bietole aiutano a rafforzare la salute delle ossa, in quanto contengono calcio e magnesio, nonché alte quantità di vitamina K, una vitamina rara in natura, ma molto abbondante in questo vegetale.

Le fibre contenute nelle bietole aiutano a regolare la produzione di glucosio, quindi si tratta di una verdura amica del cuore e del sistema ematico, ma utile anche per chi sta seguendo una dieta dimagrante e deve tenere sotto controllo i livelli di zuccheri. Una porzione di bietole contiene un terzo del fabbisogno di potassio giornaliero e questo aspetto le rende preziose per chi ha la pressione alta e desidera contrastarla con l’inserimento di cibi mirati nella propria dieta. Fibre e clorofilla si trovano in grande quantità nelle bietole e questo apporto aiuta non solo a migliorare la digestione, ma anche ad apportare un buon senso di sazietà che rivela ideale nelle diete dimagranti.

Le bietole contengono la vitamina K e questa sostanza si rivela fondamentale per la buona salute del cervello e del sistema neurologico. Pochi altri vegetali la contengono in quantità così abbondanti, quindi le bietole si rivelano utili per lo sviluppo e per il buon mantenimento del sistema nervoso. Anche la grande quantità di ferro contenuta nel vegetale aiuta a regolarizzare il sistema ematico e nervoso, soprattutto nelle persone che soffrono di anemia.

La luteina contenuta delle bietole si rivela essere una preziosa alleata della vista e secondo molti studi il consumo di prodotti che la contengono aiuta a prevenire l’insorgenza di malattie oculari che nascono con l’invecchiamento. Anche i capelli possono incontrare beneficio dal consumo di bietole, in quanto esse contengono la biotina che contribuisce a regolarizzare la produzione del sebo nel bulbo capillare. La biotina, associata alle vitamine A e C aiuta inoltre a mantenere elastici i tessuti e quindi a rinvigorire la fibra capillare.

A conti fatti si tratta di un super food, che se consumato con costanza non solo si rivela benefico per l’organismo, ma può aiutare a migliorare l’alimentazione delle persone in dieta ipocalorica, in quanto le bietole contengono sostanze nutrienti fondamentali per contrastare l’invecchiamento e per assicurare la bellezza dei tessuti e dei capelli, il tutto con un bassissimo apporto calorico.

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM