Come dimagrire in coppia

Dimagrire è un’avventura speciale e può essere utile cercare di farlo con il partner se l’intento è comune. Spesso entrambi i componenti della coppia hanno la necessità di perdere qualche ‘chiletto’ oppure di ritrovare il peso forma, quindi una dieta di coppia può rivelarsi utile sia dal punto di vista pratico, ma anche da quello morale, in quanto è possibile sostenersi a vicenda e non far venire ‘le voglie’ al compagno durante i pasti. Vediamo assieme alcuni consigli per dimagrire in coppia, piccoli trucchi che possono rendere il percorso più bello, gratificante e positivo.

La-dieta-dimagrante-da-fare-con-il-partner2

La prima regola consiste nel recarsi assieme da un medico nutrizionista, per comprendere quali sono le effettive necessità dei componenti della coppia. Può infatti accadere che un soggetto abbia bisogno di dimagrire in punti specifici oppure che il piano alimentare debba annoverare certi nutrienti favorevoli ad una sola persona. Il tutto va considerato anche in base al lavoro che si svolge, in quanto c’è molta differenza fra un impiego in ufficio, che richiede un certo numero di calorie al giorno, e un lavoro che richiede una certa attività fisica per essere svolto.

Una volta stabilito il piano alimentare, i cibi che vanno preferiti e quelli che vanno evitati, è importante cercare un punto di partenza che sia comune. Il momento migliore per iniziare una dieta avviene quando entrambi i partner sono privi di impegni significativi e stanno vivendo un periodo rilassante. In questo modo la dieta può rivelarsi benefica e aiutare le persone a sentirsi meglio nella vita di ogni giorno. Piccoli gesti come andare a fare la spesa assieme al supermercato, frequentare certi locali piuttosto che altri e farsi compagnia nelle uscite comuni possono aiutare a non ‘sforare’ la dieta e quindi a mantenerla più a lungo.

Nella dieta di coppia è inoltre fondamentale che entrambi i partner si sostengano a vicenda. Se ad un componente della coppia viene voglia di mangiare degli alimenti che sono banditi, l’atra metà deve aiutarlo a riflettere, per il bene di tutti e due. Cercare di stilare un piano alimentare che sia adatto per entrambi aiuta infatti la coppia ad andare avanti felicemente. Il piano non deve mai essere troppo restrittivo e deve inserire anche delle pratiche di aiuto, come la respirazione, le passeggiate e la corsa. Affrontando assieme questa avventura tutto diventa infatti più semplice e si possono festeggiare i risultati raggiunti in tutta serenità.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 12 Media: 4]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM