Home Dieta e Salute La dieta per avere addominali scolpiti

La dieta per avere addominali scolpiti

I muscoli addominali sono una parte del corpo molto speciale, in quanto tendono molto al rilassamento. Si tratta di un fenomeno diffuso fra gli uomini, che per conformità fisica sono portati a gonfiare la pancia e a rilassare la muscolatura, ma anche le donne devono prestare attenzione, perché si tratta di una cosiddetta ‘zona critica’. Esiste una dieta per avere addominali scolpiti? La risposta è sì, perché questa speciale parte del corpo può essere trattata in modo migliore scegliendo cibi ad hoc e praticando tanta attività fisica. La dieta da sola non basta, infatti, per avere addominali scolpiti, in quanto si tratta di una zona che chiede di essere costantemente tonificata mediante l’esercizio fisico. Via libera quindi alla corsa, agli addominali e ai dorsali, esercizi che sanno tonificare e rendere scolpito il ventre.

pancia-piatta-spiaggia

La dieta per avere addominali scolpiti chiede di essere ipocalorica, povera di carboidrati e orientata al consumo di proteine. Non si devono mai eliminare i carboidrati come tante diete consigliano, perché questa scelta può portare a danni irreversibili dal punto di vista neurologico e anche all’odiato effetto yo-yo. Ciò che conta è scegliere carboidrati di qualità, ovvero prodotti integrali da forno freschi, quindi ricchi di fibre e poveri di grassi idrogenati. Le fibre sono fondamentali per garantire il giusto transito intestinale, che permette di non avere la pancia gonfia e di migliorare il flusso delle linfe nell’organismo.

Tanta frutta e verdura fresca si propongono ideali nella dieta per avere addominali scolpiti, in quanto idratano l’organismo, apportano fibre e stimolano la diuresi. Al consumo di vegetali chiede di essere associata la preferenza accordata alle carni magre come il pollame e al pesce, che può essere consumato due o tre volte alla settimana. La dieta per avere addominali scolpiti chiede inoltre di eliminare ogni tipologia di bevande gassate e di alcolici e di dedicarsi ad un consumo massivo di acqua naturale, bevuta a temperatura ambiente.

L’acqua aiuta a sgonfiare la pancia, idrata l’organismo e permette di perdere peso localizzato nella zona degli addominali. Un aiuto importante arriva infine dalla frutta secca, quali le noci, le nocciole, le mandorle e gli anacardi. Questi frutti, assieme alle prugne e anche alle albicocche secche, si rivelano perfetti per sgonfiare la pancia, perché stimolano la digestione e permettono di non avvertire gonfiore addominale. In previsione di una abbondante attività sportiva, è inoltre utile cercare di non assumere cibi grassi e troppi zuccheri, ovvero di mantenere uno stile alimentare equilibrato e vario il più possibile.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 5]