La dieta di Dio: di cosa si tratta?

Il fenomeno sta spopolando negli States e si prepara a sbarcare anche in Italia. Si tratta della dieta di Dio, chiamata anche la dieta di Daniel, un regime dietetico strettamente legato a scopi religiosi, ma che sembra aver surclassato la sua funzione ‘primaria’ per entrare a fare parte della vita di tanti americani. La dieta è stata teorizzata dal predicatore Rick Warren della chiesa di Saddleback in California e si trova nel volume Purpose Driven Life, ovvero ‘Una Vita Guidata da uno Scopo’.

dieta di dio

Ma come si compone la dieta di Dio? Si tratta di un’alimentazione che poggia saldamente sui principi della Bibbia e che ripropone alcuni dei suoi passi relativi all’alimentazione per indicare le modalità e i cibi da preferire nella composizione. Di base, si tratta di una dieta che ammette cereali magri nella misura del 30% e frutta e verdura nel 70%. La dieta chiede di essere rigidamente portata avanti per 40 giorni, i quali sono simbolici del diluvio universale e del digiuno divino. La composizione vegetariana mira a purificare il fisico, in quanto nella dieta non sono concessi altri tipi di zuccheri, alcolici, bevande speciali, cibi industrializzati, carne e pesce.

Il libro di Rick Warren, ideatore del piano alimentare, ha spopolato negli States, in quanto sembra proprio che la dieta di Dio sia un regime alimentare che permette di perdere molto peso, ma anche di depurare l’organismo e di renderlo più forte. Del resto, di tratta di una dieta di base vegetariana, anzi vegana, che ammette solo vegetali e che chiede di abbandonare tutti gli apporti proteici di origine animale. Il risultato può essere ricercato in una certa debolezza fisica, quindi chi intende portare avanti questo tipo di alimentazione deve necessariamente chiedere un consulto al proprio medico curante. Si tratta, infatti, di una dieta povera, votata alla purificazione, dove chi la segue è anche invitato a digiunare per elevare lo spirito a scopi religiosi. Chi attua un lavoro di fatica o ha tanti impegni nel corso della giornata deve quindi chiedere un parere medico prima di intraprenderla.

Ciò che è certo è che la dieta di Dio ha riscosso un successo davvero impressionante negli Stati Uniti, soprattutto fra le comunità religiose, e ora si prepara a sbarcare anche in Europa e in Italia per essere portata avanti da chi ha la necessità di detossinare il fisico e anche di perdere i chili in eccesso.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 11 Media: 5]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM