Abbi cura del tuo fegato: non stressarlo a tavola

La dieta fresca e genuina giova alla salute del fegato. Perché non approfittare del caldo per modificare le proprie abitudini alimentari e alleggerire così il faticoso lavoro di questo organo? Abbiamo seguito con successo questa dieta trovata su una rivista e la proponiamo anche a voi lettori. Lo schema nutrizionale non è molto complicato, però ricordate di preferire metodi di cottura leggeri come al forno, al vapore o al cartoccio.

fegato-post-facebook-

Gran parte delle trasformazioni delle sostanze presenti nell’organismo avviene proprio nel fegato come la produzione di glutatione, un potente antiossidante. Per aiutare l’organo a svolgere le sue funzioni è necessario un adeguato apporto di proteine e di grassi buoni. Garantendo il giusto apporto di fibre inoltre si può avere un’azione rivitalizzante.

Sicuramente molti di voi avranno notato che quando si segue una dieta più leggera ci si sente subito più energici. Ricordiamo che è sbagliatissimo fare il digiuno perché si possono verificare degli scompensi e anche il fegato tende a non funzionare come dovrebbe, è un po’ come quando la macchina è a riserva e singhiozza.

Nella lista della spesa per non stressare il fegato ci devono essere:

  • Pesce: salmone, merluzzo, sgombro, tonno, sarde
  • Carni bianche: pollo, tacchino, coniglio
  • Affettati magri: speck, prosciutto crudo, bresaola
  • Cereali: riso, orzo, farro, miglio
  • Frutta e verdura di stagione
  • Yogurt
  • Tè verde

Questi invece sono i cibi da assumere con moderazione:

  • Uova
  • Latte
  • Formaggi freschi
  • Legumi
  • Banana

Una giornata tipo inizia sempre con la colazione a base di tè verde, succo di frutta e pane tostato con marmellata. Come spuntino si può scegliere tra il tè verde o una tisana con frutta di stagione o yogurt. A pranzo preferire pasti leggeri a scelta tra pasta al pomodoro, verdura di stagione sia cotta che cruda, riso venere con salmone, farro con fagioli, insalata di pasta fredda; infine a cena pesce o pollo alla piastra con verdure grigliate condite con aceto di mele e olio extravergine di oliva.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 15 Media: 4]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM